Toto dal vivo a Milano, Roma e Taormina

12
0

Con oltre 35 anni di carriera alle spalle, ormai appartengono di diritto alla storia del rock. Come disse una volta Eddie Van Hallen, «collettivamente sono uno dei migliori gruppi del pianeta». Del 17 album che hanno inciso fino ad oggi, complessivamente hanno venduto oltre 35 milioni di copie e molti dei loro brani fanno parte della categoria “evergreen”, da Africa a Hold the line, da Rosanna a I wont hold you back a I’ll be over you. Il 12 ottobre 2009 il gruppo è entrato nella Musicians Hall of Fame.
I Toto tornano in Italia in tour, a supporto del nuovo album previsto nella primavera del 2015. La principale novità nella line up del gruppo è il ritorno di  David Hungate, bassista storico che ha partecipato ai  primi quattro album – tra i quali il mitico Toto IV, premiato con ben 6 Grammy Awards. Andrà ad affiancare gli altri componenti storici Steve Lukather (chitarre e voce), David Paich (tastiere e voce) e Steve Porcaro (tastiere). La formazione è completata dai nuovi membri Keith  Carlock alla batteria e Lenny Castro alle percussioni.
Il tour italiano prevede tre tappe: 3 luglio a Milano, 5 alla Cavea Auditorium Parco della Musica di Roma e 19 al Teatro Antico di Taormina.

CONDIVIDI
Massimo Poggini
Massimo Poggini è un giornalista musicale di lungo corso: nella seconda metà degli anni ’70 scriveva su Ciao 2001. Poi, dopo aver collaborato con diversi quotidiani e periodici, ha lavorato per 28 anni a Max, intervistando tutti i più importanti musicisti italiani e numerose star internazionali. Ha scritto i best seller Vasco Rossi, una vita spericolata e Liga. La biografia; oltre a I nostri anni senza fiato (biografia ufficiale dei Pooh), Questa sera rock’n’roll (con Maurizio Solieri), Notti piene di stelle (con Fausto Leali) e Testa di basso (con Saturnino). Ultimo libro uscito: "Lorenzo. Il cielo sopra gli stadi".