Il gelo sopra Berlino

L'avventura dei conquistatori della Groenlandia apre la Berlinale

23
0

Juliette Binoche in pelliccia e occhiali da sole supervintage apre stasera  il Festival del Cinema di Berlino. Il film è Nobody Wants the Night di Isabel Coixet, la regista spagnola di La vita segreta delle parole  e La mia vita senza di me,  alla sua sesta volta alla Berlinale e alla terza in concorso. La storia? La “conquista” della Groenlandia, da parte di un gruppo di europei nel 1908: tra ghiaccio e inuit, oltre alla Binoche ci sono Rinko Kikuchi e Gabriel Byrne.

CONDIVIDI
Alessandra Matella
Giornalista, ha scritto (scrive) di cinema & altro su mensili, settimanali, quotidiani e siti web. Le piacciono Coppola e Lars Von Trier, i Tudors e Wolf Hall, Ewan McGregor e Russell Crowe, La patetica di Cajkovskij e i Dire Straits, F S Fitzgerald ed Espiazione, Napoli e il lago d'Orta, San Pietroburgo e Copenaghen, Yohji Yamamoto e Marni, Matisse e Frida Kahlo