Walking Dead 5. I morti riprendono il cammino

14
0

Era un fumetto, è diventato una serie tv poi una webseries e infine un videogioco. Questa l’escalation di The Walking Dead che a partire dal 9 febbraio (ore 21:00 su Fox e in contemporanea con l’on air Usa) andrà in onda con la mid-season, praticamente la seconda parte della 5° stagione. Per chi si fosse perso le prime cinque stagioni e mezzo è sufficiente immaginarsi di svegliarsi da un coma e ritrovarsi circondati da zombie, pardon ambulanti o al massimo chiamateli vaganti o azzannatori, a causa di un virus che si è diffuso ovunque. L’unico modo per sopravvivere è fare una strage di questi erranti, ad oggi siamo a quota 349 uccisioni. Nell’imminente seconda parte, ai morti viventi si aggiungeranno i gay e già si parla di sesta stagione per la quale chissà che new entry saranno previste. L’importante sarà non deludere i quasi 33 milioni di fan su Facebook e gli oltre 3 su Twitter. Per ingannare l’attesa e iniziare a capire chi ci rimarrà secco o mangiato vivo, ecco i primi due minuti

 

CONDIVIDI
Tobia Dell'Olio
Sono del '68 e ascolto musica da sempre. La mia prima cassetta aveva sul lato a gli Alan Parson Project e sul b gli Imagination. Poi nel '79 la folgorazione grazie (infinite grazie, tantissime grazie!) all'insistenza di mio fratello: i Pink Floyd. Non contento negli anni successivi mi portò a spasso anche nel jazz e nella fusion. Da lì non mi sono più fermato, divorando ogni giorno musica e con la possibilità di farla ascoltare a tantissima gente grazie alla radio. Lavoravo infatti come speaker e mettevo "on air" la musica che più mi piaceva, senza imposizioni. Poco dopo ho iniziato a scrivere di musica e da circa 6/7 anni anche di serie tv e ho deciso di coinvolgervi in questa doppia mia passione.