Avventura. Jack London & Signora

L’avventura? Non è una cosa per soli uomini, e scoprire che persino Jack London la pensava così è un vero piacere.

29
0

 Jack London  Avventura Leone Editore  

l'avventura

L’avventura? Non è una cosa per soli uomini, e scoprire che persino Jack London la pensava così è un vero piacere. In questo suo più o meno dimenticato romanzo che ora Leone rimanda in libreria infatti aveva creato una vera eroina a tutto tondo, Joan Lackland : magnifici occhi grigi, volto da cammeo e lunghe trecce castane, ma capace anche di maneggiare con destrezza una colt 38, cavalcare, nuotare, navigare. Tanto avvezza alle imprese avventurose che in una di queste finisce per far naufragio sulle Isole Salomone, al largo del Pacifico : è lì che incontra David Sheldon, ricco, bianco, proprietario di una piantagione. Duro e gran tradizionalista che non sa come trattare quella donna emancipata e diversa, ma ovviamente non può evitare di innamorarsene. Bella e coraggiosa, Joan pare avesse un modello in carne ed ossa, Charmian Kittredge, diventata poi la seconda moglie dello scrittore e rimasta con lui fino alla fine.

CONDIVIDI
Liana Messina
Liana Messina è nata e vive a Milano, ha studiato Filosofia e Psicologia, poi ha deviato verso il giornalismo. Ama tutto lo ‘Spettakolo’, ma da molti anni scrive soprattutto di cinema, sempre da free lance, perché è allergica a orari fissi, spazi chiusi e autorità. Ha lavorato per Max, Donna Moderna, Elle, Amica, e collabora stabilmente con D Repubblica fin dal primo numero; da 3 anni tiene la Rubrica Libri sul settimanale F.