Taken 3. Lotta continua

Terza puntata delle avventure dell'agente Mills per salvare la famiglia.

24
0

Taken 3- L’ora della verità 
di Olivier Megaton.
Con Maggie Grace, Liam Neeson, Famke Janssen, Forest Whitaker, Dougray Scott.
Voto 6

Come titolo, visto che non si capisce quale sarebbe la verità, era meglio il grafico Tak3n, col 3 dentro che sta per terza-puntata-delle-avventure-dell’ex-agente- Cia- Mills che nella prima  (Io vi troverò) salvava la figlia dalla tratta delle bianche e finiva a far fuori un boss albanese, che nella seconda (Taken. La vendetta) doveva vedersela con la famiglia dell’albanese che gli rapiva moglie e figlia, e che stavolta sembra incastrato da un giro di russi  e viene inseguito dalla polizia con l’accusa di aver ucciso l’ex moglie. Sempre produzione Besson e seconda regia per Olivier Megaton. Niente di speciale, a parte una vistosa pantografata del Fuggitivo dove l’innocente Harrison Ford scappava e il mastino intelligente Tommy Lee Jones lo inseguiva e lo ammirava. Qui scappa Liam Neeson (che è un professionista) e lo insegue e lo ammira il poliziotto “svelto” Forest Whitaker. I sorrisi di Whitaker sono l’elemento nuovo della serie.  Il resto è efficiente routine senza sorprese. La macchina Neeson agente in terza età macina incassi e viene confezionata con la formula Besson: muscoli, spari, tecnologia alla buona e almeno un inseguimento contromano. Ormai solo la noia può ucciderlo…

CONDIVIDI
Marco Bacci
Marco Bacci scrive di cinema, tecnologia e libri. Ogni tanto scrive romanzi. È un ex di molti lavori