Canon. Primavera mirrorless, reflex e full frame

67
0

Una mirrorless, due reflex APS-C e due reflex full frame 35mm: sono cinque le nuove fotocamere che Canon ha presentato e che saranno disponibili in primavera. La “piccola”  mirrorless EOS M3  è una potente Compact System Camera con prestazioni premium e livelli di controllo da reflex. È dotata di sensore CMOS formato APS-C da 24,2 Megapixels e del sistema di messa a fuoco Hybrid CMOS AF III, grazie al quale mette a fuoco 6,1 volte più velocemente del primo modello della serie. Le altre caratteristiche principali sono il display touch screen da 3,2″ orientabile sia verso il basso che di 180° verso l’alto (comodo per l’inquadratura nei selfie), Wi-Fi e NFC integrati che permettono la condivisione delle immagini ed il controllo remoto tramite smartphone. Il flash è a scomparsa e si puo’ completare la dotazione aggiungendo il mirino elettronico opzionale EVF-DC1. Sarà in vendita a partire dal mese di Aprile al prezzo di lancio di 769.99 euro.
Un gradino più su troviamo le nuove reflex entry level Canon EOS 760D e 750D che hanno in comune il sensore APS-C con una risoluzione di 24 megapixel, sistema di messa a fuoco ibrido Hybrid CMOS AF III su 19 puntie uno shutter speed massimo di 1/4000. Il processore è un potente Digic 6 e il range degli ISO va da 100 a 12800 estendibili a 25600. Entrambe le reflex hanno connettività NFC e il Wi-Fi. Entrambe “parenti” della 700D, se ne discostano in modo più o meno significativo. La 750, identica per il design e il corpo macchina, aumenta la risoluzione, gli ISO e la messa a fuoco e integra il Wi-Fi. La 760D in più offre una seconda ghiera, pulsanti di controllo rapido posteriore e pannello LCD superiore. Saranno disponibili a partire da maggio 2015 rispettivamente a 820 euro la 760D e 760 euro la 750.
“Last, but not least” arrivano a breve anche le nuove super reflex Canon EOS 5DS e EOS 5DS R che rivoluzionano la risoluzione e diventano il nuovo punto di riferimento per le full-frame. Superando i limiti dei sensori 35 mm offrono infatti un numero di megapixel mai visto in un sensore full-frame, raggiungendo il valore di 50,6. Le EOS 5DS hanno sensore CMOS 50,6  con doppio processore DIGIC 6, il sensore di misurazione luce RGB+IR da 150K pixel, fino a 5 fotogrammi al secondo, AF a 61 punti di cui 41 a croce, ripresa con fattore di crop 1,3x e 1,6x. La 5DS R dispone anche di filtro per la cancellazione dell’effetto passa-basso. Saranno in vendita da giugno 2015 rispettivamente al prezzo indicativo di 3.799 euro la 5DS e 3.999 euro la 5DS R (solo corpo).

CONDIVIDI
Walter De Pace
Sono nato a Milano. Negli anni 80, laureato in filosofia, ho iniziato come copywriter all’Ufficio Pubblicità  di Rizzoli Libri.  Negli anni 90 ho collaborato con l’Europeo  - novità tecnologiche - e successivamente con Brava Casa, Anna, Milleidee e Max. All’inizio del nuovo secolo, addetto stampa alla start up che ha creato RCS WEB, ho continuato  a scrivere su Max,  con contributi al mitico spin off tecnologico Max 2.0 ora da collezionisti. Collaborazione proseguita in Gazzetta dello Sport.it.  Dal 2009 al 2012 ho scritto anche sul  mensile filosofico scientifico KOS. Il mio avatar l’ha  scelto mia figlia Irene, con la quale condivido l’idolatria per Bob Dylan, ma che non sopporta la mia passione per le opere di Mozart.