Whiplash di Damien Chazelle.
Con Miles Teller, J. K. Simmons, Melissa Benoist, Paul Reiser, Austin Stowell
Voto 8/9

Anche questo film è entrato, per via di Miles Teller, nella classifica dei Best Actor Snubs, ovvero: gli attori principali che non sono stati presi in considerazione per la nomination all’Oscar

Whiplash, ovvero “colpo di frusta”, è un brano jazz, ma è anche la cifra di questo film, incrocio di Saranno famosi, Full Metal Jacket e di tutti i film sul tema, antichissimo, “chi-tiene-duro-ce-la-fa”. Il bello è qui: un film tradizionalissimo con un taglio e una tenuta nuovi, tosti. La storia è grande così: giovane batterista dotato, notato da musicista jazz in prestigiosa scuola di New York, viene sottoposto a training che porta a far sanguinare le mani e a perdere il cervello. L’insegnante Fletcher parla come il sergente di Full Metal Jacket e adotta una logica evoluzionistica, da carriera dell’eroe: se vuoi arrivare in alto devi soffrire, devi distruggere la tua vita normale, spazzare le persone sulla tua strada ed entrare nella sfera della solitudine distruttiva: allora crei. Teoria oltremodo romantica sostenuta da linguaggio immaginoso (“Sei un coglione! Quel tipo di coglione che se gli dai una calcolatrice cerca di cambiare i canali della tv!”) accostata a un rapporto da film di Kung-Fu vecchio stile: maestro incomprensibile, allievo alle soglie della follia. Ma poi è un guerriero d’acciaio. Previo scontro finale col maestro. Il film ha il dono dell’adrenalina: difficile per lo spettatore normale, che magari non ama neanche il jazz (ma qui lo “sentirà”) immaginare quanto male ti puoi fare alla carne e all’anima per arrivare all’eccellenza. Ma alla fine applaudono entusiasti anche i più oziosi. Il film di Damien Chazelle era in origine un corto proposto al Sundance in cerca di fondi… L’insegnante Fletcher, ovvero J.K.Simmons è Golden Globe per per la sua prestazione, è in corsa per l’Oscar e ha avuto una nomination al Bafta anche per Foxcatcher.

CONDIVIDI
Marco Bacci
Marco Bacci scrive di cinema, tecnologia e libri. Ogni tanto scrive romanzi. È un ex di molti lavori