Anche Paolo Nutini a Collisioni

85
0

Qualche giorno fa vi avevamo annunciato i nomi di alcuni degli artisti che avrebbero partecipato all’edizione 2015 di Collisioni, festival che da sette anni porta nel paesino di Barolo, nelle Langhe, musica e dibattiti. Oggi il calendario dell’evento si arricchisce ulteriormente con un nome “di peso”: Paolo Nutini, ex ragazzo prodigio che sarà l’headliner della serata di sabato 18 luglio. Ma questo sarà solo l’ultimo dei cinque concerti che il cantante ha in previsione per il suo tour italiano: il 23 giugno a Trieste in Piazza dell’Unità, l’8 luglio al Lucca Summer Festival, in apertura alla band Alabama Shakes, il 15 luglio a Pescara, per l’Ondesonore Festival al Parco Le Naiadi e il 17 luglio a Ferrara in Piazza Castello per Ferrara sotto le stelle.
La carriera di Nutini iniziò in maniera piuttosto casuale, grazie a un concorso di paese e al successivo rimbalzo di notizie sul web. Il suo primo album, These streets, uscito nel 2006, quando il cantante non aveva neanche 20 anni, vendette un milione e mezzo di copie nel solo Regno Unito. Il successo fu ripetuto con il successivo album, Sunny side up, pubblicato nel 2009, mentre il terzo disco, Caustic love, risale all’aprile dello scorso anno. A oggi, Paolo Nutini ha venduto cinque milioni di album in tutto il mondo.

CONDIVIDI
Laura Berlinghieri
Nata a Venezia, ma vivo a Milano. Classe '93. Diploma al liceo scientifico-linguistico, ultimo anno di Giurisprudenza all'Università di Padova e un Erasmus in Spagna. Tanti interessi: dalla scrittura alla musica, dai viaggi alla politica. Musicista per diletto e aspirante giornalista. Prime collaborazioni con Max/Gazzetta dello Sport, Radio Base di Mestre, Young.it e NonSoloCinema.com. Giornalista pubblicista, da cinque anni inviata alla Mostra del Cinema di Venezia.