Fitbit Charge HR e Surge. Il telefono, il tuo cuore

143
0
Fitbit Surge

Misuratore ottico del battito cardiaco integrato per monitorare e ottimizzare le proprie prestazioni in tutta sicurezza.


Visualizzazione dell’identificativo chiamante sul display quando una telefonata raggiunge il nostro smartphone, per decidere se interrompere o no l’allenamento senza bisogno togliere il telefono dalle tasche o dallo zaino. Sono due utilissime funzioni per chi ama il fitness, tra le molte offerte dai nuovi braccialetti Fitbit Charge HR e Surge che completano la gamma dopo Fitbit Charge, già disponibile in Italia dallo scorso novembre. Quattro i colori per Charge HR, nero, prugna, blu e mandarino, e tre (nero, blu e mandarino) per Surge che in Italia sarà distribuito da aprile.

Fitbit Charge HR
Fitbit Charge HR

Fitbit Charge HR offre un monitoraggio al polso della frequenza cardiaca molto accurato e h24, sia a riposo quindi che durante gli allenamenti, grazie alla tecnologia proprietaria PurePulse di misurazione ottica del battito. Dotato di display OLED mostra in tempo reale tutte le statistiche rilevate, ha un braccialetto impermeabile di alta qualità e 5 giorni di batteria . La Modalità Allenamento registra gli esercizi semplicemente premendo il bottone laterale e condivide le statistiche in tempo reale sul display, insieme ad una sintesi dettagliata dell’allenamento e informazioni sulla frequenza cardiaca direttamente sulla dashboard Fitbit. Il braccialetto vibra e mostra l’identificativo del chiamante.

Il “Fitness Super Watch” Fitbit Surge, offre tutte le caratteristiche del Fitbit Charge HR ma in più è dotato di avanzata tecnologia con otto sensori GPS, accelerometri su 3 assi, bussola digitale, misurazione ottica del battito cardiaco, altimetro, sensore di luce ambientale e touchscreen. Surge offre inoltre le funzionalità di uno Smartwatch che includono la personalizzazione dell’interfaccia, l’identificativo delle chiamata, notifica dei messaggi e controllo musicale remoto. La batteria fino a 7 giorni di durata consente di monitorare una settimana di lavoro o una maratona con una sola carica. FItbit ha annunciato che estenderà le funzioni più apprezzate come il riepilogo dell’allenamento direttamente sul dispositivo – già disponibile sul Fitbit Surge – al Fitbit Charge HR e aggiungerà innovative funzioni, come il supporto per più dispositivi all’intera linea di prodotti. I wereable Fitbit offrono una compatibilità multi piattaforma che include più di 150 dispositivi iOS, Android e Windows. Fitbit Charge HR costa 149.99. Per indossare Fitbit Surge ci vogliono 100 euro in più.

CONDIVIDI
Walter De Pace
Sono nato a Milano. Negli anni 80, laureato in filosofia, ho iniziato come copywriter all’Ufficio Pubblicità  di Rizzoli Libri.  Negli anni 90 ho collaborato con l’Europeo  - novità tecnologiche - e successivamente con Brava Casa, Anna, Milleidee e Max. All’inizio del nuovo secolo, addetto stampa alla start up che ha creato RCS WEB, ho continuato  a scrivere su Max,  con contributi al mitico spin off tecnologico Max 2.0 ora da collezionisti. Collaborazione proseguita in Gazzetta dello Sport.it.  Dal 2009 al 2012 ho scritto anche sul  mensile filosofico scientifico KOS. Il mio avatar l’ha  scelto mia figlia Irene, con la quale condivido l’idolatria per Bob Dylan, ma che non sopporta la mia passione per le opere di Mozart.