Il suono analogico dei dischi in vinile

286
0

In questo momento sto ascoltando degli incredibili dischi in vinile… alcune delle centinaia di LP con cui son cresciuto. Erano lì da parte, in garage, eclissati da biciclette e attrezzi da giardino. Finché, poco tempo fa, a casa del mio amico Adam, ho ritrovato un buon giradischi e un vecchio amplificatore a valvole.

È stato bello riscoprire il bellissimo e caldo suono analogico… il tonfo leggero quando la puntina tocca il disco mentre gira. Che nostalgia!

Penso che le registrazioni digitali a volte siano un po’… strane, fredde… come mancasse qualche frequenza. Ovviamente, rispetto agli inizi, anche il digitale è migliorato tantissimo. Devi essere molto bravo in quel campo. Ma c’è ancora qualcosa di speciale in quel suono del vinile. Quello che più mi manca del vinile, sono le copertine grandi che hanno fatto la storia, le foto e i poster che, da ragazzo, attaccavo ai muri della mia stanza. Magari potessi fare un versione in vinile di Roots & Wings… hmmm…

CONDIVIDI
Stef Burns
Stef Burns è un chitarrista e cantautore californiano, nato a Oakland, nel 1959. La sua carriera è ricca di collaborazioni con numerosi artisti tra i quali Sheila E, Berlin (quelli di Top Gun), Narada Michael Walden, Michael Bolton, Y&T, Alice Cooper. Nel 1993 inizia una collaborazione con Vasco Rossi, poi dal 1995 anche per il live. Dal 2000 entra a far parte della band Huey Lewis & the News con cui tuttora suona incessantemente negli Stati Uniti ed in giro per il mondo. Da qualche anno Stef Burns ha intrapreso la carriera solista ed ha all’attivo quattro album in studio: Swamp Tea, Bayshore Road (scritto con il chitarrista acustico Peppino D’Agostino), World Universe Infinity (Dvd World Universe Infinity Live) che segna la svolta rock dell’artista ed il recente Roots & Wings (Ultratempo/Self), con il quale si presenta per la prima volta nella triplice veste di autore, chitarrista e interprete. Proprio per presentare il nuovo disco live, in primavera è in tour con la sua band Stef Burns League. Web: www.stefburns.com