Riparte the Mentalist. Forse, The Sentimentalist

0

Parte l’11 marzo, in prima serata su Premium Crime la settima e ultima stagione di The Mentalist. Sotto un cielo stellato è il titolo del primo dei tredici episodi, Orchidee bianche l’ultimo e quindi lascia presagire un matrimonio, forse un figlio e quindi un lieto fine e dolcezza a profusione. Ecco perché l’ultima parte di questa serie tv è stata già ribattezzata “The Sentimentalist”, un mix tra cuore e adrenalina che negli Usa ha raccolto quasi 11 milioni di spettatori. Ma passo indietro e bignami delle sei stagioni precedenti: Patrick Jane, il biondo Simon Baker, è consulente al California Bureau of Investigation (CBI), dove aiuta la squadra investigativa coordinata da Teresa Lisbon, l’attrice Robin Tunney. Ha un particolare talento nel notare ogni piccolo dettaglio e arrivare facilmente a deduzioni risolutorie (da qui il termine “mentalista”) e dare quindi una mano al bureau a risolvere casi. Ma questa sua attitudine da Sherlock Holmes post-moderno gli ha causato anche grosse tragedie come l’uccisione di Angela e Charlotte Anne Jane, rispettivamente moglie e figlia, da parte del serial killer John il Rosso. Nella settima stagione, troveremo un altro assassino psicopatico e seriale, Lazarus, capace di mettere in risalto la parte più oscura di Patrick.

CONDIVIDI
Spettakolo! nasce nel 2015 e si occupa di cinema, musica, travel, hi-tech. Alla Redazione di Spettakolo! collaborano varie figure del mondo del giornalismo (e non) desiderose di raccontare tutto ciò che per loro è "spettacolo" (appunto).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here