1992. Accorsi in Tangentopoli, la serie tv

37
0

 

1992Il 24 marzo su Sky Atlantic e in contemporanea in Inghilterra, Germania, Irlanda e Austria, inizia una serie tv fortemente voluta da Stefano Accorsi: 1992. Lo stesso attore bolognese, neo quarantaquattrenne, interpreta l’ex autonomo diventato pubblicitario Leonardo Notte, ma soprattutto è al centro di uno degli eventi più sconvolgenti di 23 anni fa: Tangentopoli, ossia soldi, politici, tangenti, intrighi, cronache, vittime, imputati e protagonisti positivi come Piercamillo DavigoGherardo Colombo, Antonio Di Pietro e Giovanni Falcone. Tre anni di lavoro, dieci episodi, 21 settimane di riprese, 156 attori, oltre 3mila comparse e 100 location utilizzate per raccontare Mani Pulite, un terremoto politico e non solo iniziato il 17 febbraio 1992 con l’arresto di Mario Chiesa, l’allora presidente del Pio Albergo Trivulzio.Personaggi immaginari e realmente esistiti si intrecciano nella ricostruzione di un’epoca che ha segnato il passo, che ha mandato a casa la vecchia classe politica. Forse.

CONDIVIDI
Tobia Dell'Olio
Sono del '68 e ascolto musica da sempre. La mia prima cassetta aveva sul lato a gli Alan Parson Project e sul b gli Imagination. Poi nel '79 la folgorazione grazie (infinite grazie, tantissime grazie!) all'insistenza di mio fratello: i Pink Floyd. Non contento negli anni successivi mi portò a spasso anche nel jazz e nella fusion. Da lì non mi sono più fermato, divorando ogni giorno musica e con la possibilità di farla ascoltare a tantissima gente grazie alla radio. Lavoravo infatti come speaker e mettevo "on air" la musica che più mi piaceva, senza imposizioni. Poco dopo ho iniziato a scrivere di musica e da circa 6/7 anni anche di serie tv e ho deciso di coinvolgervi in questa doppia mia passione.