Con Reeves nella Deep Web

15
0

Ma a chi dovevano affidare la voce narrante di un docu sulla Silk Road se non a Neo di Matrix?! Neo di Matrix sapete chi è e chi l’ha interpretato, Keanu Reeves. La Silk Road, “la strada della seta”, è il nome convenzionale del Deep Web, quella parte della rete non indicizzata in cui si entra con software speciali (perché i motori di ricerca non riescono a girarci) per missioni clandestine: la più banale cercare droga. Deep Web è appunto un documentario su quella zona di internet presentato al South by Southwest Film Festival da Alex Winter (già autore di Downloaded, il docu sul fenomeno Napster) e a suo tempo (in gioventù) co-protagonista con Reeves della serie degli sballatissimi rockettari strafatti Bill & Ted (quando si diceva che Reeves sapesse solo pronunciare “Whoa!”). In Deep Web Winter con l’aiuto del giornalista Andy Greenberg indaga sulla figura del fondatore della Silk Road Ross Ulbricht (colui che si celava dietro il nome di DPR Dread Pirate Roberts e che adesso, alla fine del processo a suo carico rischia l’ergastolo…), spiega la Darknet (la reste oscura) i software Tor per girare in anonimato, e soprattutto apre una ulteriore discussione sulla privacy e la legge. Qui il sito del film

 

CONDIVIDI
Marco Bacci
Marco Bacci scrive di cinema, tecnologia e libri. Ogni tanto scrive romanzi. È un ex di molti lavori