“Smile”, c’è sempre qualcosa di bello da ascoltare

463
0

Molti sostengono che c’è poca buona musica nuova da ascoltare e dato che non la penso così e che quasi ogni giorno scopro qualcosa di nuovo o che comunque non conoscevo e che mi intriga, mi appassiona e mi incuriosisce, oggi un tantinello a “random” ne segnalo un tot.

Per esempio Primrose Green di Ryley Walker, album che a me ricorda un po’ Nick Drake e un po’ John Martyn

 

Poi Available Light di David Corley, che mi fa pensare a Nick Cave, Lee Hazlewood e Iggy Pop.

 

Meraviglioso è il connubio di Gianni Maroccolo e Claudio Rocchi (nella foto in apertura) nell’album vdb23/nulla è andato perso.

E ieri ho scoperto due signore (o signorine, non saprei) niente male, Torres e Rhiannon Giddens, il cui album nuovo, Tomorrow is My Turn, è prodotto da T.Bone Burnett.

 

E poi i nuovi album di Bill Fay, Who is The Sender, e di Boz Scaggs, A Fool To Care.

 

E ancora album nuovi belli sono quelli di James McMurtry, Jesse Marchant, Anohuar Brahem, Joe Lovano & Dave Douglas, Laura Marling, Courtney Barnett, Ryan Bingham, Public Service Broadcasting, Houndmouth, Gov’t Mule, Chris Spedding, Robert Earl Keen, King Crimson, Matthew E.White, Butch Walker, Dave Davies, Father John Misty e tanti altri di cui magari parliamo un altra volta… insomma ce n’è di buona musica anche nuova … ergo SMILE…

CONDIVIDI
Claudio Trotta
Tuttofare curioso e appassionato