Segui le serie tv? Fatti una app

13
0
iShows

Delle serie tv ormai si sa tutto, non passa giorno che non ci sia un nuovo episodio da vedere, non c’è settimana dedicata alle stagioni precedenti in attesa della nuova. E ce ne sono di ogni genere, mediche, poliziesche, drama, politiche, teen, musicali. Ma come si fa a tenere testa a tutto? Semplice, con le app. Praticamente tutte quelle disponibili, sia a pagamento che gratuite, sia per Ios che per Android, offrono le stesse cose, partendo dal principio che tengono sotto controllo la messa in onda di singoli episodi o di intere stagioni (Tv series). Non solo quindi la disponibilità di un calendario, di un’agenda, ma permettono, attraverso i social, le chat o le e-mail, di condividere i propri gusti “seriali” o consigliare nuove serie tv (Cliffhanger). A parte lo standard come, tener traccia di quello che si è visto e che si deve ancora vedere, le gallery fotografiche, le trame e i trailer, alcune app danno la possibilità di entrare nelle community, delle specie di logge massoniche dedite al piccolo schermo, per commentare in tempo reale e controllare che telefilm stanno vedendo gli altri per prendere spunto per le prossime visioni (TvShow Time). Senza dimenticare che quasi tutte permettono di “taggare” per individuare meglio ciò che si vuole vedere e più attinente ai propri gusti (TV Show Favs), non tutte inviano notifiche per evitare di perdere puntate clou (Series Guide) o di essere solo dedicate alle serie tv americane (iShows).

CONDIVIDI
Tobia Dell'Olio
Sono del '68 e ascolto musica da sempre. La mia prima cassetta aveva sul lato a gli Alan Parson Project e sul b gli Imagination. Poi nel '79 la folgorazione grazie (infinite grazie, tantissime grazie!) all'insistenza di mio fratello: i Pink Floyd. Non contento negli anni successivi mi portò a spasso anche nel jazz e nella fusion. Da lì non mi sono più fermato, divorando ogni giorno musica e con la possibilità di farla ascoltare a tantissima gente grazie alla radio. Lavoravo infatti come speaker e mettevo "on air" la musica che più mi piaceva, senza imposizioni. Poco dopo ho iniziato a scrivere di musica e da circa 6/7 anni anche di serie tv e ho deciso di coinvolgervi in questa doppia mia passione.