Dalla fanzine alla LigaMetro, viaggio nei social media di Luciano

117
0

Ma voi, l’avevate già vista la LigaMetro, la LigaTube?

😀

Eccola qua: una bella foto che traccia facilmente il percorso dei fan ligalizzati, e che aiuta a far capire quanto sia cambiato nel tempo il modo di comunicare di Luciano (ma chiaramente non solo di lui, di tutti coloro che debbono diffondere notizie e mantenere un profilo per così dire pubblico) dai tempi delle fanzine di carta e del videotel fino ad oggi.

fanzine bertoncelli

Eccola qui, dunque. Un rapido riassunto degli indirizzi web su cui potete trovare notizie UFFiciali, provenienti dallo staff, di Luciano:

su Facebook:

https://www.facebook.com/Ligabue?fref=ts

https://www.facebook.com/LigaChannelNews?fref=ts

https://www.facebook.com/LigabueFanClub?fref=ts

su Twitter:  @ligabue

su Youtube: https://www.youtube.com/user/ligabue

sul web direttamente:

Mancano qui all’appello gli ultimi social media:

Instagram: ligabue_official

Pinterest: https://it.pinterest.com/ligabue/

Google+ : https://plus.google.com/+ligabue/posts

Buona Liganavigazione a tutti!

L’immagine della fanzine è tratta dal libro di Riccardo Bertoncelli, dal titolo “Una vita da mediano: Ligabue si racconta.”

CONDIVIDI
Chimena Palmieri
Sono Chimena Palmieri, classe 1963. Ho un diploma di Ragioneria, una Laurea in Sociologia, un lavoro presso l’Università Politecnica delle Marche. Ho un figlio, Francesco; ho amici, molti interessi e poche passioni. Sono nata a Castelfidardo, cresciuta a Numana, vivo ad Ancona: tutto in 30 chilometri, perché “Credo che la voglia di scappare da un paese con 20000 abitanti vuol dire che hai voglia di scappare da te stesso e credo che da te stesso non ci scappi neanche se sei Eddie Merx”.