La seconda serata di Knock out a The Voice

49
0

Seconda e ultima serata di Knock out a The Voice. Puntata abbastanza sottotono, va detto. Si sono composte le squadre che dalla settimana prossima andranno ai Live. Ed ecco la nostra consueta cronaca con commenti.

Team Fach
Chiara Dello Iacovo contro Clark P. Lei canta Fango di Lorenzo Jovanotti e lui Seven days di Craig David. Entrambi molto bravi, scelta difficile. A passare è Chiara. E’ la mia preferita in assoluto, ma probabilmente in questo caso avrebbe meritato Clark P.
Fabio Curto contro Luce. Lui canta Don’t you worry child degli Swedish house mafia e lei La notte di Arisa. Passa lui. Il pubblico in sala non è convinto e, a dire il vero, non lo è neanche Fabio, che afferma che avrebbe meritato Luce.
Alexandre Vella contro Aj Summers. Il primo canta Rehab di Amy Winehouse, il secondo Moment for life di Nicki Minaj. Passa il rapper Aj Summers.

Team Ax
Ilenia Bentrovato contro Carola Campagna. La prima canta Love the way you lie di Eminem ft. Rihanna e prova pure a rappare. Se si limitasse a cantare magari la tentazione di spegnere la tv sarebbe meno forte. La seconda porta Ti sento dei Matia Bazar. Coach in visibilio, pubblico in sala in piedi. A passare è Carola.
Davide Ferronato contro Tekla. Lui canta Ordinary love degli U2 e lei Russian roulette di Rihanna. Passa lei.
Arianna Avisi contro Lele Esposito: la cheerleader contro “il più popolare della scuola”. Lei canta 50mila di Nina Zilli e lui Royals di Lorde. Lele stona, è moscio e non convince per niente gli altri tre giudici. Ma Ax lo sceglie comunque, perché pensa che abbia tutte le carte in regola per sfondare nella discografia italiana.

Piero Pelù
Tiziano Gregianin contro Fabio Garzia. Il primo canta Sere nere di Tiziano Ferro e il secondo, accompagnato dalla sua chitarra, Sweet home Chicago di Robert Johnson. Senza dubbio Fabio suona benissimo. Ma, altrettanto certamente, quanto a vocalità, nonostante le piccole stonature, il primo è una spanna sopra. E infatti passa lui.
Roberta Carrese contro Cli. La prima canta Perfect day di Lou Reed, la seconda Una zebra a pois di Mina. Passa Roberta.

Team Noemi
Andrea Orchi contro Fatima Diallo. Lui canta Indaco dagli occhi del cielo di Zucchero e lei Grenade di Bruno Mars. Intonata, ma come ce ne sono mille. Contro ogni previsione, passa il primo. Sono d’accordo.
Viola Laurenzi contro Daniel Petrarulo. Lei porta Eppure sentire di Elisa e lui, rivedendosi nel testo, Rise like a phoenix di Conchita Wurst. Passa Daniel.

Riassumiamo le scelte dei coach di questa sera
Team Fach: Chiara Dello Iacovo, Fabio Curto, Aj Summers
Team Ax: Carola Campagna, Tekla, Lele Esposito
Team Pelù: Tommaso Gregianin, Roberta Carrese
Team Noemi: Andrea Orchi, Daniel Petrarulo

CONDIVIDI
Laura Berlinghieri
Nata a Venezia, ma vivo a Milano. Classe '93. Diploma al liceo scientifico-linguistico, ultimo anno di Giurisprudenza all'Università di Padova e un Erasmus in Spagna. Tanti interessi: dalla scrittura alla musica, dai viaggi alla politica. Musicista per diletto e aspirante giornalista. Prime collaborazioni con Max/Gazzetta dello Sport, Radio Base di Mestre, Young.it e NonSoloCinema.com. Giornalista pubblicista, da cinque anni inviata alla Mostra del Cinema di Venezia.