Spring attitude: il festival della musica elettronica a Roma dal 14 al 16 maggio

140
0

Siete degli appassionati di musica elettronica? Allora segnatevi bene queste tre date sul calendario: 14, 15 e 16 maggio, perché sono questi i giorni dell’edizione 2015 di Spring Attitude, festival che da 6 anni porta a Roma la musica elettronica internazionale e la cultura contemporanea. Protagonisti dell’evento saranno 28 tra i migliori producer e dj provenienti da tutto il mondo, per un totale di oltre 40 ore di musica. Proprio per l’occasione, lo Spazio Novecento, il Maxxi e il Macro Testaccio si trasformeranno in dance floor per il pubblico scatenato.
Ad aprire le danze sarà il Maxxi che, giovedì 14 maggio, ospiterà John Talabot, Cut Hands, Dean Blunt e Yakamoto Kotzuga. Sempre la stessa sera, il museo offrirà anche delle performance audiovisive e giochi di suoni, luci e spazi. Autori saranno gli artisti Robert Henke, Edwin Van Der Heide e i Quite Ensemble.
Il giorno successivo gli eventi si sposteranno al Macro, dove arriverà Sbtrkt, un “personaggio” con all’attivo remix per M.I.A., Radiohead, Underworld, Mark Ronson e il “lancio” di Jessie Ware. Oltre a lui ci saranno gli italiani Clap! Clap! (al secolo, Cristiano Cerci) e Populous, e poi Amassadeurs, Romare, i Glass Animals, Redinho e Shigeto. A concludere la serata, Dj Khalab.
Ad aprire la giornata di sabato (si inizia alle 14), sempre al Marco, sarà invece Godblesscomputers (al secolo, Lorenzo Nada), uno degli artisti più promettenti dell’elettronica italiana. Oltre a lui, Ninos Du Brasil, Scratch Perverts e La batteria. La serata proseguirà allo Spazio Novecento dove, a partire delle 22, saranno di scena insieme e in anteprima mondiale Sirisumo e Modeselektor. Attesissima è poi l’esibizione di Apparat, autore, tra l’altro, della colonna sonora de Il giovane favoloso di Martone. Oltre a loro, ci saranno i Portico, Youarehere, Baths, Doldrums, Drink to me, Omosumo e Keleka.
La musica non si spegnerà prima delle 6 del mattino.

Ecco il programma completo del Festival

Giovedi’ 14 maggio MAXXI – 20.00 / 00.30
John Talabot dj
Dean Blunt live
Cut hands live
Yakamoto Kotzuga
Artisti performativi
Robert Henke performs Dust
Edwin Van De Heide presents LSP
Quite Ensemble presents Natura Morta + Tropical version

Venerdi’ 15 maggio MACRO TESTACCIO – LA PELANDA & FACTORY – 22.00 / 03.00 
Sbtrkt dj
Clap! Clap! live
Ambassadeurs live
Romare live
Glass Animals live
Shigeto live
Populous live
Redinho live
Dj Khalab live

Sabato 16 maggio MACRO TESTACCIO – LA PELANDA (pomeriggio) – 14.00 / 21.00
Scratch Perverts dj
La batteria live
Godblesscomputer live
Ninos du Brasil live
Sine one live
Fabrice dj

Sabato 16 maggio SPAZIO NOVECENTO – 22.00 / 06.00
Apparat dj
Siriusmodselektor live
Portico live
Baths live
Kelela live
Doldrums live
Drink to me live
Omosumo live
Youareherelive

CONDIVIDI
Laura Berlinghieri
Nata a Venezia, ma vivo a Milano. Classe '93. Diploma al liceo scientifico-linguistico, ultimo anno di Giurisprudenza all'Università di Padova e un Erasmus in Spagna. Tanti interessi: dalla scrittura alla musica, dai viaggi alla politica. Musicista per diletto e aspirante giornalista. Prime collaborazioni con Max/Gazzetta dello Sport, Radio Base di Mestre, Young.it e NonSoloCinema.com. Giornalista pubblicista, da cinque anni inviata alla Mostra del Cinema di Venezia.