Dal 2 giugno il nuovo singolo di Cucchia!

469
0

E’ la melodia che porta Alì: è questo il titolo del primo brano di Diary of a kid, il disco solista di prossima uscita di Andrea Innesto, per i fan di Vasco semplicementea Cucchia.

La canzone, dal 2 giugno in programmazione radiofonica e disponibile su tutti gli store digitali e piattaforme di streaming, è un brano latin jazz in cui la ritmica è contaminata da percussioni varie in cui prevalgono quelle africane, come le jambè, ed è l’unica del disco cantata in italiano. L’arrangiamento è ricco di sonorità medio orientali e mediterranee, una miscela di culture, una fotografia dei nostri tempi.

Nelle mie canzoni parlo di tradizioni familiari, valori ed emozioni. Racconto me stesso e la realtà che ci circonda attraverso dei “quadri sonori” – spiega Andrea InnestoIl progetto Diary of a kid nasce e vive volutamente di grande contaminazione negli stili e si rifà principalmente alla cultura afroamericana con radici nel linguaggio blues, influenze be-bop, il tutto supportato da ritmiche funk, latin jazz ed afro, con alcune influenze pop rock. Nel brano E’ la melodia che porta alì mi sono divertito a giocare anche con le parole “È La Melodia Che Porta Alì” oppure “che porta lì” a Paris, città cosmopolita e rifugio della cultura Jazz afro americana sin dal dopo guerra“.

Andrea Innesto, spinto dalla passione che il padre (solista cantante di musica leggera) gli ha trasmesso fin dall’infanzia, studia flauto traverso dall’età di 11 anni al conservatorio “Santa Cecilia” di Roma. Inizia la sua attività da professionista al Bandiera Gialla e, nel corso di trent’anni, collabora con molti artisti italiani tra i quali Patty Pravo, Loredana Bertè, Ornella Vanoni, Gianni Morandi, Steve Rogers Band e molti altri, fino ad arrivare a Vasco Rossi, con il quale collabora in veste di vocalist e sassofonista dal 1985. Partecipa in qualità di sassofonista-attore al Road Movie RAI\WARP Eldorado sulle strade dell’Australia. Negli ultimi anni parallelamente alla carriera di musicista, inizia a prendere forma il suo progetto solista, che uscirà dopo l’estate, anticipato ora dal brano E’ la melodia che porta Alì, pubblicato da Ultratempo/Self.

CONDIVIDI
Marco Pagliettini
Nato a Lavagna (GE) il 26 luglio 1970, nel giorno in cui si sposano Albano e Romina, dopo un diploma in ragioneria ed una laurea in economia e commercio, inizio una brillante (si fa per dire) carriera come assistente amministrativo nelle segreterie scolastiche della provincia di Genova e, contemporaneamente, divorato dalla passione del giornalismo, porto avanti una lunga collaborazione con l’emittente chiavarese Radio Aldebaran e il quotidiano genovese Corriere Mercantile. Dal 2008 curo il blog Atuttovasco.