Album live e tour “dell’arrivederci” per Cesare Cremonini

548
0

Cesare Cremonini è tornato, ma ancora per poco. Avete capito bene: in un momento d’oro per la sua carriera, con la pubblicazione di un album dal vivo e l’imminente tour nei palazzetti, Cesare ha annunciato che appena conclusi questi impegni si prenderà una piccola (e meritatissima, aggiungiamo noi) pausa. Quella che partirà il 23 ottobre da Torino, quindi, si configura un po’ come una tournée dell’arrivederci, come da lui stesso ribattezzata.
Ma, niente paura: certo Cesare vuole recuperare il tempo perduto in questi 16 anni di carriera, ma il ritorno sarà sicuramente scoppiettante. Come possiamo dirlo con certezza? Come sapete, il disco in uscita oggi contiene quattro inediti, e non si tratta certo delle classiche quattro canzoni tappabuchi che solitamente fanno capolino nei dischi dal vivo. Abbiamo a che fare con brani talmente complessi dal punto di vista compositivo da aver quasi indotto Cesare, in fase di scrittura, ad annullare il contratto che lo legava alla Universal per la pubblicazione di un disco dal vivo, al fine di registrare un nuovo album completamene nuovo. Ecco, vi sembra questo l’atteggiamento di uno che vuole prendersi una lunga pausa dal palcoscenico? No di certo.
Tour 2015 e disco nuovo, passato con i Lùnapop e futuro dentro e fuori dalle scene: questo e altro nella nostra videointervista a Cesare Cremonini.

 

CONDIVIDI
Laura Berlinghieri
Nata a Venezia, ma vivo a Milano. Classe '93. Diploma al liceo scientifico-linguistico, ultimo anno di Giurisprudenza all'Università di Padova e un Erasmus in Spagna. Tanti interessi: dalla scrittura alla musica, dai viaggi alla politica. Musicista per diletto e aspirante giornalista. Prime collaborazioni con Max/Gazzetta dello Sport, Radio Base di Mestre, Young.it e NonSoloCinema.com. Giornalista pubblicista, da cinque anni inviata alla Mostra del Cinema di Venezia.