San Andreas. Una catastrofe

Un eroe alla ricerca della sua famiglia minacciata. Questo non spara: salva...

15
0

San Andreas
di Brad Peyton
con Dwayne Johnson, Alexandra Daddario, Art Parkinson, Colton Haynes, Carla Gugino
Voto 6+

Se la moglie di un pompiere chiede il divorzio per mettersi con un costruttore di grattacieli è evidente che lo sceneggiatore ha visto Terremoto ed è malizioso. In questo film si stacca  -come previsto da molta scienza e da alcuni film catastrofici-  la faglia di San Andreas. E la California si rompe in due.  La storia prevede che il pompiere elicotterista veterano acrobata nuotatore e multibrevettato capace di guidare tutto The Rock Dwayne Johnson, proprio mentre la moglie chiede il divorzio, si ritrovi con la famiglia devastata dal terremoto che batte tutti i terremoti fino ad oggi (e proprio mentre sono nei guai altre 19 milioni di persone, circa, con la confusione prevedibile). Quindi va in caccia di moglie e figlia con elicotteri, pick up, aerei e gommoni, mentre la figlia scopre l’amore con un giovane architetto che si presume non costruirà grattacieli. Strada facendo la faglia si rompe, la figlia si trova, il matrimonio si aggiusta. Il terremoto è la migliore terapia di coppia. Gli effetti speciali che mostrano il disastro sono (quasi sempre ) da voto alto. Le parti con gli umani che fanno finta di schivare i calcinacci sono invece il vero disastro, anche per via di alcuni dialoghi involontariamente  comici. Ma la delizia finale è California Dreaming in versione malinconica…

 

CONDIVIDI
Marco Bacci
Marco Bacci scrive di cinema, tecnologia e libri. Ogni tanto scrive romanzi. È un ex di molti lavori