Sounday lancia Spotlight, radio app mondiale.

37
0

Sounday, Digital Music Ecosystem 100% italiano, lancia insieme ad Angelica Lubian Spotlight, nuovo servizio per diffondere la musica su mobile realizzato in collaborazione con Play.me. Sounday ha supportato Angelica Lubian nel suo percorso di crescita musicale utilizzando Spotlight e l’ha scelta come testimonial della nuova iniziativa. Dotata di una voce calda e potente che si presta bene al rock e al blues, la giovane artista friulana che ci ha confessato di amare particolarmente Tori Amos, è una “arrabbiata” cantautrice che all’occasione sa dare il meglio di se anche come “one woman band”. Godetevela in questa versione su You Tube dove si impegna in riuscite cover di hits evergreen come Hit the road Jack di Ray Charles. Utilizzando Spotlight e la propria radio app, Angelica Lubian è riuscita a raccogliere ottimi risultati in breve tempo: oltre 4.500 streaming in soli 2 mesi. Un successo ottenuto grazie alla copertura mobile internazionale offerta da Spotlight e, come lei stessa afferma, al coinvolgimento dei fan con contenuti dedicati e esclusivi. “Sono stata entusiasta di mettere la mia musica alla prova su Spotlight poiché mi ha permesso di vedere in tempo reale quali canzoni sono più amate dai miei fan, avere un contatto privilegiato con loro e renderli partecipi dei miei lavori artistici attraverso feedback e sostegno che contribuiscono a rendermi un’artista migliore”.
Sono tante infatti le possibilità che Spotlight offre ai musicisti emergenti che finalmente dispongono di un punto di accesso al mobile con uno spazio dedicato e personalizzabile. Con la radio app di Spotlight oltre a ad essere presenti su tutti i dispositivi mobili con la propria musica, si possono raggiungere e informare i fan con le “news” relative a eventi, concerti e nuove uscite “discografiche” aggiornabili in tempo reale. Inoltre l’attività su Spotlight è completamente “tracciabile” e consultabile in ogni momento, grazie agli strumenti di analisi che Sounday mette a disposizione e che permettono di scoprire quali sono i pezzi che il pubblico ama di più e in quali parti del mondo si concentrano i fan. Consultando in tempo reale le statistiche geolocalizzate sull’andamento della musica, Angelica Lubian ha scoperto che oltre all’Italia, sono l’Algeria,la Croazia e la Nigeria i paesi i più attivi negli streaming.
Ancora nella sua fase beta per IOS, Android e BB, Spotlight sta già dando grandi risultati con più di 5.000 download, oltre 50.000 streaming totali e il 43% di utenti attivi e fedeli al servizio con un ascolto medio di 4 brani per ogni sessione di collegamento. Sounday ha rilevato inoltre che i paesi nei quali Spotlight è maggiormente utilizzato e apprezzato sono l’Italia, gli Stati Uniti e il Sud Africa.

CONDIVIDI
Walter De Pace
Sono nato a Milano. Negli anni 80, laureato in filosofia, ho iniziato come copywriter all’Ufficio Pubblicità  di Rizzoli Libri.  Negli anni 90 ho collaborato con l’Europeo  - novità tecnologiche - e successivamente con Brava Casa, Anna, Milleidee e Max. All’inizio del nuovo secolo, addetto stampa alla start up che ha creato RCS WEB, ho continuato  a scrivere su Max,  con contributi al mitico spin off tecnologico Max 2.0 ora da collezionisti. Collaborazione proseguita in Gazzetta dello Sport.it.  Dal 2009 al 2012 ho scritto anche sul  mensile filosofico scientifico KOS. Il mio avatar l’ha  scelto mia figlia Irene, con la quale condivido l’idolatria per Bob Dylan, ma che non sopporta la mia passione per le opere di Mozart.