Torno indietro e cambio vita. Vanzina nel tempo

Due amici tornano nel 1990 e aggiustano le loro vite. Sì?!

14
0

Torno indietro e cambio vita
di Carlo Vanzina
con Raoul Bova, Giulia Michelini, Ricky Memphis, Max Tortora, Paola Minaccioni.
Voto 6 meno


Marco è un raoul Bova appena tradito dalla moglie Giulia, Claudio un Ricky Memphis che trascina da anni una madre sola e alcolista. Ah, potessero tornare indietro nel tempo. Incidente, risveglio nel 1990, liceali e confusi. Niente telefonini, internet, gps, molta conoscenza del futuro da passare per matti e un elemento surreale: se si vedono in uno specchio sono tornati indietro di 25 anni, ma nella normalità recitano da 4oenni, per cui è buffo vederli interagire col corpo adulto tra adulti che li trattano da ragazzi. Corpo centrale del film: Giulia è innamoratissima di Marco e Marco la sfugge, Claudio trova un marito a sua madre, si trova in tasca lo smartphone funzionante con una app sul calcio e gioca una schedina miliardaria. Nuovo incidente e si risvegliano nel futuro, che ora è diverso: più ricchi, diversi e felici? Forse, loro. Noi non troppo: il film ha una sua tenerezza, un’idea accativante e uno svolgimento professionale, e i Vanzina alle prese col passato di solito sono più ispirati, ma ahimé l’insieme è così lieve da sfiorare l’inconsistenza. Peccato, però

 

CONDIVIDI
Redazione
Spettakolo! nasce nel 2015 e si occupa di cinema, musica, travel, hi-tech. Alla Redazione di Spettakolo! collaborano varie figure del mondo del giornalismo (e non) desiderose di raccontare tutto ciò che per loro è "spettacolo" (appunto).