Terzo album da solista per Keith Richards!

38
0

Notizia ormai insperata per tutti i fan dei Rolling Stones: a distanza di ben 23 anni dal precedente, il 18 settembre uscirà il terzo album da solista di Keith Richards.
Crosseyed heart, questo il titolo dell’attesissimo disco, conterrà 15 tracce, lungo le quali Keef ripercorrerà tutti i generi suonati in oltre 50 anni di carriera: dal rock al country e dal blues al reggae.
A supportarlo in sala d’incisione, gli amici di una vita: Steve Jordan alla batteria, Waddy Wachtel alla chitarra, Ivan Neville alle tastiere, Sarah Dash e Bernard Fowler ai cori. Ma certo neanche la leggenda del rock ‘n roll si è risparmiata, destreggiandosi tra chitarra elettrica ed acustica, basso, pianoforte e mettendosi alla prova perfino con i cori.
Stesso discorso va fatto per la composizione dei brani, a cura quasi interamente dello stesso Keef, spesso con il supporto di Steve Jordan, coproduttore del disco.
Certo, l’attesa per il 18 settembre è lunga, ma se non riuscite a tenere a bada la vostra curiosità vi consolerà sapere che l’uscita del primo singolo, Trouble, a firma Richards/Jordan è prevista già per il 17 luglio.
Ma ecco le prime dichiarazioni di Keef sul suo nuovo album: «E’ stata una figata fare questo disco e lavorare ancora insieme a Steve e Waddy. Non c’è niente come entrare in studio senza avere la minima idea di quello che ne verrà fuori. Se siete in cerca di trouble siete venuti nel posto giusto!».

 

CONDIVIDI
Laura Berlinghieri
Nata a Venezia, ma vivo a Milano. Classe '93. Diploma al liceo scientifico-linguistico, ultimo anno di Giurisprudenza all'Università di Padova e un Erasmus in Spagna. Tanti interessi: dalla scrittura alla musica, dai viaggi alla politica. Musicista per diletto e aspirante giornalista. Prime collaborazioni con Max/Gazzetta dello Sport, Radio Base di Mestre, Young.it e NonSoloCinema.com. Giornalista pubblicista, da cinque anni inviata alla Mostra del Cinema di Venezia.