Bon Jovi, dal 28 agosto il nuovo album “Burning bridges”

59
0

A due anni di distanza da What about now tornano i Bon Jovi con il loro tredicesimo album in studio, dal titolo Burning bridges.
La notizia nella notizia è che sarà il primo album in studio senza la partecipazione di Richie Sambora, storico chitarrista e co-fondatore della band, che aveva abbandonato due anni fa, prima del tour mondiale Because we can.
Jon ha presentato l’albumo come “disco per i fan”, formato da “canzoni tratte da sessioni di registrazioni dei precedenti album e che sono state completate, più un paio di canzoni nuove”.
E’ stata già annunciata anche l’uscita di un ulteriore album di inediti per il 2016, che sarà seguito da un nuovo tour mondiale.
Chi prenota la copia digitale del disco riceverà subito i primi due singoli, Saturday night gave me sunday morning (scritta durante le sessioni di The circle, del 2009) e We don’t run (brano composto appositamente per questo album), poi a partire dal 7 agosto potrà ascoltare A tear drop to the sea e Blind love, mentre dal 14 agosto sarà la volta di I’m your man.

Questa la copertina e la tracklist ufficiale dell’album:
bon jovi - burning bridges1. A teardrop to the sea
2. We don’t run
3. Saturday night gave me sunday morning
4. We all fall down
5. Blind love
6. Who would you die for
7. Fingerprints
8. Life is beautiful
9. I’m your man
10. Burning bridges
11. Take back the night (bonus track per l’edizione giapponese)

CONDIVIDI
Andrea Giovannetti
Nato a Roma nel 1984, ma vivo a Venezia per lavoro. Musicista e cantante per passione e per diletto, completamente autodidatta, mi rilasso suonando la chitarra e la batteria. Nel tempo libero ascolto tanta musica e cerco di vedere quanti più concerti possibili, perchè sono convinto che la musica dal vivo abbia tutto un altro sapore. Mi piace viaggiare, e per dirla con le parole di Nietzsche (che dice? boh!): "Senza musica la vita sarebbe un errore".