Professore per amore. Grant insegna il suo film…

Oscar della sceneggiatura accetta di insegnare sceneggiatura in università...

40
0

Professore per Amore
di Marc Lawrence
Con Hugh Grant, J. K. Simmons, Marisa Tomei, Allison Janney, Chris Elliott.
VOTO 6+

Il meccanismo del personaggio del nuovo Hugh Grant è: ex bellone, provato dalla vita, ancora sornione ma scottato (divorzi, figli lontani, amorazzi, vecchiaia che incombe) si prende in giro quasi sempre con una prima frase vagamente autocritica di cinismo british a cui segue una seconda frase terribilmente autocritica ma ironica. È un meccanismo garbato, ripetitivo, divertente. In About a Boy Grant era un Peter Pan bugiardo alle prese con un amore inatteso, qui è uno sceneggiatore da Oscar spompato, scrittore fallito, padre solo e marito bugiardo che accetta un posto di insegnante di sceneggiatura in una università minore. Parte da menefreghista che si porta a letto le allieve e finisce buon professore innamorato di madre single e della voglia di scrivere dei ragazzi. La commedia è minima e indolore. Diciamo che se non fosse per Grant sarebbe anche inodore e insapore, comunque, per il periodo in cui viene proposta non è da richiesta di rimborso del biglietto…Interessante che la distribuzione sia stata indecisa se chiamarlo Professore per amore o Professore per forza: l‘originale è The Rewrite, “la riscrittura…”

 

CONDIVIDI
Marco Bacci
Marco Bacci scrive di cinema, tecnologia e libri. Ogni tanto scrive romanzi. È un ex di molti lavori