Tra un mese il nuovo tour di Cremonini: le ultime sulla scaletta

2636
0

Tra meno di un mese Cesare Cremonini tornerà nuovamente sul palco per il secondo tour in un anno, testimone di una stagione fondamentale nella sua carriera. Diciotto concerti a cavallo tra ottobre e novembre proietteranno l’artista da poco in rotazione radiofonica con Lost in the weekend verso una delle avventure live più importanti della sua carriera.

Dopo il successo di pubblico del precedente LogicoTour, Cesare ha già bissato le date di Bologna e Milano e prepara nei palazzetti il terreno necessario per un successivo salto negli stadi, reclamati a gran voce dai fan già nello scorso inverno. Il successo di Buon viaggio in estate e la potenza del nuovo singolo autunnale stanno portando Cremonini a raggiungere numeri imponenti e rassicuranti per avviare un tour. Ma quali sono le ultime sui nuovi live della popstar italiana?

VISUAL – Certezze ce ne sono poche. Il palco sarà più grande e “allungabile”, specie per il piano-voce che quest’anno sarà riconfermato e ampliato. Cremonini ama far rialzare il pianoforte sul suo palco e concedersi a un abbraccio metaforico con il suo pubblico attraverso l’intimità e la libertà di questo momento. La curiosità riguarda l’impatto produttivo che Cesare vorrà offrire ai suoi fan. È stata un’annata tecnologicamente decisiva per i concerti. Jovanotti e Tiziano Ferro su tutti si sono serviti di tante apparecchiature ultrasofisticate per creare uno show mastodontico. Gli spazi sono diversi, ma questo non vieta a Cremonini di adoperarsi in tal senso. La verità però potrebbe stare nel mezzo. L’ex Lunapop ha dichiarato di voler mettere al centro la musica rispetto agli effetti scenici, che comunque saranno parte integrante dello show.

SCALETTA – Il tema è l’elettronica di Lost in the weekend, presentata come la colonna sonora del Più che logico tour. Scontata la presenza degli altri tre inediti (Buon viaggio, 46, Quasi quasi), quest’anno Logico #1 sarà il jolly da giocarsi durante il concerto dopo che l’anno scorso ebbe il compito di aprire ogni sua data. Rispolverata Maggese, si alzano le possibilità di un ripescaggio per Qualcosa di grande. Tornerà anche Hello, grande assente dello scorso live.

Queste le canzoni che saranno sicuramente in scaletta secondo un ordine puramente casuale annunciato dall’artista sui social: Logico #1, Il comico (Sai che risate?), Lost in the weekend, PadreMadre, La nuova stella di Broadway, Buon viaggio, Una come te, Le sei e ventisei, GreyGoose, Dicono di me, 50 Special, Maggese, I love you, Hello, Marmellata#25

CONDIVIDI
Marco Fornaro
Ho 18 anni e ospiti della mia play-list sono perlopiù Bob Dylan, De Gregori, i Pink Floyd e tanti altri artisti che mi convincono di essere nato nell'anno sbagliato. Amante di (quasi) tutti i generi possibili, scrivo anche di sport. In due libri a trenta mani ho pubblicato Che Storia la Bari e La Bari siete voi, giusto per render chiara la passione per il biancorosso. Sogni nel cassetto: viver di romanzi e stappare una bottiglia di GreyGoose sui colli bolognesi con Cesare Cremonini.