Scende la pioggia, i “Capitani Coraggiosi” rinviano. Mercoledì diretta su Rai 1

154
0

Scende la pioggia ed i Capitani Coraggiosi decidono di rimandare tutto alla prossima settimana.

Il concerto, che si sarebbe dovuto tenere questa sera al Centrale del Foro Italico, slitta a mercoledì 7 ottobre; lo spettacolo in programma sabato 2 sarà invece recuperato martedì 6.

Ad annunciarlo al pubblico, fatto affluire sulle gradinate del “Colosseo del Tennis” dopo qualche momento concitato di tentennamento, sono Gianni Morandi e Claudio Baglioni. I due artisti salgono sul palco alle 21:30 e spiegano agli spettatori che, viste le avverse condizioni meteorologiche, non possono mettere in scena il loro show. Per la sicurezza di chi opera sul palco. E gran parte delle tecnologie mandate in tilt dalla pioggia, caduta incessantemente sulla capitale sin dalle prime ore del mattino.

Il tutto con buona pace degli operatori di Rai Uno, pronti ad immortalare il concerto con le loro telecamere, per poi montarlo e mandarlo in onda in due speciali di prima serata, in palinsesto martedì e mercoledì prossimo. Si farà tutto in diretta, rendendo ancor più affascinante il doppio appuntamento che la rete ammiraglia della Tv di Stato ha voluto riservare a due icone della musica italiana.

Gianni MorandiTutti a casa delusi e inzuppati? Assolutamente no! Prima di congedarsi, i Capitani Coraggiosi imbracciano le chitarre, chiamano a raccolta i coristi e improvvisano un lungo medley: Gianni Morandi, per sdrammatizzare, parte subito con le note di Scende la pioggia, poi tocca a Claudio Baglioni scegliere una canzone dal suo repertorio e lui non ci pensa su due volte: Strada facendo. Il simpaticissimo siparietto prosegue con Se perdo anche te, Tu come stai, C’era un ragazzo che come me amava i Beatles e i Rolling Stones, La pioggia cadrà, La fisarmonica, O sole mio, Canzoni stonate, Anche gli angeli e per finire La vita è adesso. Il pubblico si diverte, partecipa, si gode questa mezz’ora fatta di ironia, di spontaneità, ma anche di amore e rispetto verso i propri fan (tra i quali abbiamo intravisto un divertito Fabio Fazio).

Uno vero spettacolo. Ed il meglio deve ancora venire.

(Foto di Luca Roveda)

CONDIVIDI
Benito Tangredi
Sannita di nascita, romano di adozione, spoletino per amore. Maturità classica, iscritto al terzo anno di Scienze Politiche e Relazioni Internazionali all'Università degli Studi "Orientale" di Napoli. Giornalista pubblicista dal 2009. Una smodata passione per la lettura, lo sport, la musica, i viaggi e la politica ed una forte inclinazione all'associazionismo. Un'attrazione fatale per tutto ciò che è comunicazione.