Addio a Giorgio D’Adamo dei New Trolls

239
0

Se ne è andato ieri sera nella sua abitazione genovese Giorgio D’Adamo, storico bassista dei New Trolls, uno dei gruppi più importanti del periodo d’oro del rock italiano. L’anuncio è stato dato sui social network dai suoi figli Fabrizio e Camilla. D’Adamo aveva 67 anni e da lungo tempo stava lottando contro un male incurabile. I funerali si svolgeranno domani, mercoledì, alle ore 11,30 nella chiesa di Santa Teresa in via Boselli, nel quartiere di Albaro.
GiorgioD1Era entrato nei New Trolls nel 1967, agli albori della loro carriera (erano nati un anno prima per iniziativa di Vittorio De Scalzi e in origine si chiamavano I Trolls), rimanendovi fino al 1972 e partecipando quindi all’incisione di album storici come Senza orario senza bandiera e Concerto grosso per i New Trolls, scritto e diretto da Luis Enriquez Bacalov e considerato a ragione uno dei capolavori del progr.
Da allora i New Trolls avevano iniziato ad avere problemi, frazionandosi in diverse formazioni e dando il via a una serie infinita di dispute legali per l’uso del nome.
Nel 1974 D’Adamo è stato tra i protagonisti, assieme all’altro ex New Trolls Gianni Belleno, al chitarrista Ricky Belloni e al tastierista Giorgio Usai, della prima storica tournée di Fabrizio De André.

CONDIVIDI
Massimo Poggini
Massimo Poggini è un giornalista musicale di lungo corso: nella seconda metà degli anni ’70 scriveva su Ciao 2001. Poi, dopo aver collaborato con diversi quotidiani e periodici, ha lavorato per 28 anni a Max, intervistando tutti i più importanti musicisti italiani e numerose star internazionali. Ha scritto i best seller Vasco Rossi, una vita spericolata e Liga. La biografia; oltre a I nostri anni senza fiato (biografia ufficiale dei Pooh), Questa sera rock’n’roll (con Maurizio Solieri), Notti piene di stelle (con Fausto Leali) e Testa di basso (con Saturnino). Ultimo libro uscito: "Lorenzo. Il cielo sopra gli stadi".