Come doveva essere la scaletta del LiveKom.015…

1406
0

La più interessante (almeno per i fan sempre in cerca di retroscena) delle oltre 300 foto pubblicate sul libro ufficiale del LiveKom.015, da oggi nelle edicole, è quella che si trova a pagina 17. Il capitolo è dedicato alla scaletta, ma la foto in questione non riporta la scaletta che poi è stata proposta nel corso dei concerti della scorsa estate. Si può pensare dunque che si tratti di una bozza precedente ed è curioso notare le differenze tra quello che doveva essere e quello che è stato.

La prima discordanza nel medley acustico: nella foto non c’è traccia di L’una per te, poi inserita fra E… e La noia.

Insieme a Sballi ravvicinati del 3° tipo viene poi indicata Mi si escludeva, che invece non è stata eseguita.

Delusa è scritta a matita ed una freccia la indica dopo Gli angeli: nessuna traccia però delle altre canzoni del medley, vale a dire T’immagini, Mi piaci perché e Gioca con me.

Infine, l’ultima parte del concerto prevedeva Un senso (si può notare la cancellatura) ed I soliti: entrambe le canzoni sono state escluse a favore di Siamo solo noi, che evidentemente non era inizialmente prevista.

Manca poi Canzone fra Vita spericolata ed Albachiara.

 

CONDIVIDI
Marco Pagliettini
Nato a Lavagna (GE) il 26 luglio 1970, nel giorno in cui si sposano Albano e Romina, dopo un diploma in ragioneria ed una laurea in economia e commercio, inizio una brillante (si fa per dire) carriera come assistente amministrativo nelle segreterie scolastiche della provincia di Genova e, contemporaneamente, divorato dalla passione del giornalismo, porto avanti una lunga collaborazione con l’emittente chiavarese Radio Aldebaran e il quotidiano genovese Corriere Mercantile. Dal 2008 curo il blog Atuttovasco.