Stefano D’Orazio dei Vernice: nuovo singolo e live a Roma

37
0

Da qualche giorno è in radio il nuovo singolo dell’ex frontman dei Vernice, Stefano D’Orazio, dal titolo Non posso stare senza te, terzo estratto dall’album Ci vediamo all’inferno uscito lo scorso giugno (qui la nostra recensione), primo lavoro da solista dopo una lunga pausa artistica (qui la nostra videointervista).
Queste le parole del cantautore riguardo il brano: “E’ una canzone di quelle che possono nascere solo dall’ispirazione più autentica. Un attimo prima non esistono, cinque minuti dopo sono già canzone e, come in questo caso, può nascere in qualunque posto tu possa trovarti e in qualunque momento. Nel testo e nell’interpretazione, nell’arrangiamento così come nell’assolo di chitarra, viene fuori la paura e la disperazione di qualcuno che capisce che forse questa volta sta perdendo ciò che di più caro ha, e farebbe di tutto per rimettere le cose a posto. La frase che amo di più in questo brano è: ‘Chi glielo dice adesso al mio cuore?’. La mente potrebbe anche razionalizzare … ma lui,’il cuore’ … proprio no!”
Il pezzo è una ballad dal ritmo incalzante che sfocia in un assolo decisamente intenso ed azzeccato, e la perfetta armonia tra musica e parole rende questo brano la miglior canzone dell’album.
Sia il testo che la musica sono di D’Orazio, che ne è anche produttore artistico.

Il cantautore ha deciso inoltre di festeggiare il rilascio del nuovo singolo con un live il prossimo venerdì 27 novembre al Planet di Roma (ex Alpheus). Per tutte le info potete visitare il sito ufficiale dell’artista, www.stefanodoraziodeivernice.net

Qui sotto il videoclip di Non posso stare senza te, realizzato da Video Alfros Communication e diretto da Francesco Tagliamonte.

YouTube / Stefano D’Orazio dei Vernice – via Iframely

CONDIVIDI
Andrea Giovannetti
Nato a Roma nel 1984, ma vivo a Venezia per lavoro. Musicista e cantante per passione e per diletto, completamente autodidatta, mi rilasso suonando la chitarra e la batteria. Nel tempo libero ascolto tanta musica e cerco di vedere quanti più concerti possibili, perchè sono convinto che la musica dal vivo abbia tutto un altro sapore. Mi piace viaggiare, e per dirla con le parole di Nietzsche (che dice? boh!): "Senza musica la vita sarebbe un errore".