X Factor 2015: esce Luca e Mika rimane a secco

21
0

Fare il bastian contrario non paga. Lo ha scoperto a proprie spese Mika, che quest’anno a X Factor si è ritagliato un po’ il ruolo del cercatore di pelo nell’uovo, senza averne però le physique du role. Accade così che il cantante nato a Beirut si ritrovi a metà puntata a battibeccare con Fedez ed a fine serata senza talenti.

E verrebbe da dire meno male, visto che inopinatamente al ballottaggio è finita Enrica e non si capisce come sia stato possibile. Per carità, è vero che la giovane protetta di Skin, alle prese con Adesso e qui (Nostalgico presente) di Malika Ayane non ha fatto sfracelli, ma non si può nemmeno fingere di non vedere come la ragazza sia (a dispetto dei soli 16 anni di età) una cantante vera, dotata di voce e personalità.

Al ballottaggio si è ritrovata contro Luca e la sfida è stata impietosa. Eppure i giudici si sono divisi: Skin ed Elio per Enrica, Mika e Fedez per Luca. Il voto del pubblico ha salvato Enrica e non poteva finire diversamente.

Giovedì prossimo (ospiti Lorenzo Fragola e Marco Mengoni) i cinque superstiti presenteranno gli inediti. Poi ci sarà solo la finale. Chi vincerà? Giosada (giudice Elio) è il favorito indiscusso. A ruota seguono Enrica (Skin) e gli Urban Strangers (Fedez). Davide (Elio) e i Moseek (Fedez) sono gli outsider.

Fra due settimane il vincitore staccherà un biglietto per il successo: dopo spetterà a lui (o lei) salire sul treno giusto.

CONDIVIDI
Marco Pagliettini
Nato a Lavagna (GE) il 26 luglio 1970, nel giorno in cui si sposano Albano e Romina, dopo un diploma in ragioneria ed una laurea in economia e commercio, inizio una brillante (si fa per dire) carriera come assistente amministrativo nelle segreterie scolastiche della provincia di Genova e, contemporaneamente, divorato dalla passione del giornalismo, porto avanti una lunga collaborazione con l’emittente chiavarese Radio Aldebaran e il quotidiano genovese Corriere Mercantile. Dal 2008 curo il blog Atuttovasco.