Il professor Cenerentolo. In galera…

Disavventure di Pieraccioni in carcere, ma scambiato per educatore

25
0

Il professor Cenerentolo
di Leonardo Pieraccioni
Con Leonardo Pieraccioni, Laura Chiatti, Davide Marotta, Sergio Friscia, Nicola Acunzo.
Voto 6 meno

Leonardo Pieraccioni è in carcere a Ventotene  per aver tentato di risolvere un problema da piccolo ristrutturatore in crisi rapinando una banca. Come demolitore vale meno che come ristrutturatore. Battutona del film: poliziotti, rivolti a Pieraccioni colto con trapano fumante: fermo o spariamo! Pieraccioni: non sparite! Il resto è conseguenza: Insinna che dirige il carcere di Ventotene ma pensa ai cani, Pieraccioni che sconta una mini pena in semilibertà con percorso obbligato tra molte ragazze in bikini, dirige la biblioteca con un assistente nano, dà ripetizioni alla figlia adottata del direttore, gira saggi filmici di “recupero” con criminali dialettali,  si innamora della Chiatti che lo crede un educatore (per cui deve tornare prima di mezzanotte, in questo è Cenerentolo…), va a recuperare, per amore di lei, un gioiello di famiglia in mano a famigliaccia di ricettatori. Ottima occasione per aggiungere una donna cannone al cast circense. Passa di straforo anche Ceccherini. C’è il solito discorso sull’amore (abbandonato da una, Pieraccioni ne trova un’altra bellissima da film comico). Il problema è che si ride poco,  la sceneggiatura è piena di parole e anche movimentata, il tempo passa e la magia non scatta mai.

CONDIVIDI
Marco Bacci
Marco Bacci scrive di cinema, tecnologia e libri. Ogni tanto scrive romanzi. È un ex di molti lavori