Liga re dei live nel 2015, poi Ac/Dc, Jova, Vasco e Ferro

1049
0
Foto: Riccardo Medana

L’inverno è ormai arrivato, le folle oceaniche che ogni estate riempiono gli stadi sono a casa ad aspettare la prossima estate o nei palazzetti per concerti più “intimi”, e noi grazie ai dati SIAE dell’Osservatorio sullo spettacolo possiamo ricavare i dieci concerti più visti in Italia nel 2015.
Primo posto annunciato per Ligabue, che per il suo terzo concerto a Campovolo raduna ben 147.211 paganti, mentre conquistano la seconda piazza gli AC/DC che portano nell’Autodromo di Imola 90.241 spettatori.
Dietro a questi eventi “speciali” ci sono, ovviamente, tutti concerti negli stadi, ma stavolta non è il “solito” San Siro a farla da protagonista, perchè al terzo posto troviamo lo show di Jovanotti all’Olimpico di Roma, che con 57.250 biglietti staccati raggiunge il gradino più basso del podio, superando di un soffio (neanche 200 spettatori) Vasco Rossi, che si deve “accontentare” di 57.056 spettatori per il secondo dei due concerti milanesi, piazzandosi quindi in quarta posizione, rimanendo sotto il podio per il secondo anno consecutivo.
Ed è proprio il rocker di Zocca che si spartisce insieme a Tiziano Ferro tutte le altre posizioni della top 10, con quattro concerti per Vasco (Bari e Napoli oltre alla doppietta milanese) e tre per il cantautore di Latina (con il concerto di San Siro e i due all’Olimpico di Roma).

Ecco la classifica dei 10 concerti più visti in Italia nel 2015:
1. Ligabue – 19/09 – Campovolo, Reggio Emilia147.211
2. AC/DC – 09/07 – Autodromo Enzo e Dino Ferrari, Imola90.241
3. Jovanotti – 12/07 – Stadio Olimpico, Roma57.250
4. Vasco Rossi – 18/06 – Stadio San Siro, Milano57.056
5. Vasco Rossi – 17/06 – Stadio San Siro, Milano55.850
6. Tiziano Ferro – 04/06 – Stadio San Siro, Milano51.109
7. Vasco Rossi – 03/07 – Stadio San Paolo, Napoli49.399
8. Tiziano Ferro – 26/06 – Stadio Olimpico, Roma48.547
9. Vasco Rossi – 07/06 – Stadio San Nicola, Bari44.141
10. Tiziano Ferro – 27/07 – Stadio Olimpico, Roma43.699

CONDIVIDI
Andrea Giovannetti
Nato a Roma nel 1984, ma vivo a Venezia per lavoro. Musicista e cantante per passione e per diletto, completamente autodidatta, mi rilasso suonando la chitarra e la batteria. Nel tempo libero ascolto tanta musica e cerco di vedere quanti più concerti possibili, perchè sono convinto che la musica dal vivo abbia tutto un altro sapore. Mi piace viaggiare, e per dirla con le parole di Nietzsche (che dice? boh!): "Senza musica la vita sarebbe un errore".