Star Wars. Il cameo di 007 Daniel Craig

195
0

Probabilmente la sua presenza sul set non l’avete notata, a meno che il film non lo abbiate visto in lingua originale. Sì, perché solo dalla sua voce avreste potuto riconoscere Daniel Craig, protagonista di un cameo in una delle scene iniziali di Star Wars. Il risveglio della forza.
review_sstrooper_large007 ha recitato una brevissima parte, impersonando uno stormtrooper del Primo Ordine, interamente coperto dalla famosa corazza bianca. Ma non si tratta dell’unico divo che, in incognito, ha partecipato alle riprese di Star Wars: anche Nigel Godrich, produttore dei Radiohead, ha voluto “essere arruolato” nelle truppe imperiali. E, altra chicca per i veri appassionati di Guerre stellari: avete riconosciuto la voce che comunica con Rey quando per la prima volta tocca la spada laser di Anakin e Luke Skywalker? Ebbene, si tratta di Ewan McGregor, già interprete di Obi-Wan Kenobi.
Ma, tornando al cameo di Daniel Craig, questo è stato reso possibile dal fatto che Star Wars e Spectre siano stati girati in concomitanza la scorsa estate ai Pinewood Studios nel Buckinghamshire, alle porte di Londra. Daniel Craig un giorno avrà sbagliato set, presentandosi di fronte al ciak di J.J. Abrams? O forse avrà supplicato il regista perché gli ritagliasse una parte, seppur minima?
Chi lo sa… Quel che è certo è che anche voi alla prossima proiezione di Star Wars starete molto più attenti, soprattutto all’inizio. Non è così?

CONDIVIDI
Laura Berlinghieri
Nata a Venezia, ma vivo a Milano. Classe '93. Diploma al liceo scientifico-linguistico, ultimo anno di Giurisprudenza all'Università di Padova e un Erasmus in Spagna. Tanti interessi: dalla scrittura alla musica, dai viaggi alla politica. Musicista per diletto e aspirante giornalista. Prime collaborazioni con Max/Gazzetta dello Sport, Radio Base di Mestre, Young.it e NonSoloCinema.com. Giornalista pubblicista, da cinque anni inviata alla Mostra del Cinema di Venezia.