Il Natale alternativo di Jena: di Babbo Natale non ce ne frega un c….!

34
0

E’ Natale e siamo tutti più buoni, o almeno dovremmo. Ma è davvero così?
Per uno che di nome fa Jena ovviamente questa regola non può valere, e quindi ecco l’ex leader della punk band Black Vomit che, per rimanere fedele al suo nome, ci propone un personalissimo regalo natalizio sulle note di un suo brano cult della scena punk italiana, Miss Italia, rispolverato e aggiornato per l’occasione, e diventato Babbo Natale.
Jena (che ha pubblicato a settembre il suo primo album solista, Bruklin) ci regala questa instant song che incarna perfettamente lo spirito del punk e smaschera con l’ironia i tanti personaggi travestiti da Babbo Natale, nascostri tra la gente comune fino ad arrivare ai governanti, additando le ipocrisie e i buonismi che ci contraddistinguono, specie in questo periodo in cui bisogna essere (o almeno mostrarsi) più buoni.
Se anche voi non ne potete più di alberi di Natale e relative palle, luci lucine e lucette, sorrisi di cortesia, auguri in ogni dove, presepi e quant’altro… questo è il pezzo che stavate aspettando!

Ecco il video della canzone e, più in basso, il testo (vi consigliamo di leggerlo dopo aver visto il video per non rovinarvi l’effetto-sorpresa):

YouTube / Jena Music – via Iframely

 

Babbo Natale è una canaglia
e a noi che cazzo ce ne frega?
E con la slitta non inquina
e a noi che cazzo ce ne frega?
Noi vogliamo i regali
noi vogliamo gli auguri
noi vogliamo la neve
e non scassateci il cazzo!

Magna, bevi e poi scoppia!
Soldi, spendi e poi nuota!
E noi che non abbiamo una lira
a noi non ci fregano più

Babbo Natale in parlamento
e a noi che cazzo ce ne frega?
Babbo Natale presidente
e a noi che cazzo ce ne frega?
Noi vogliamo i regali
noi vogliamo gli auguri
noi vogliamo la neve
e non scassateci il cazzo!

Magna, bevi e poi scoppia!
Soldi, spendi e poi nuota!
E noi che non abbiamo una lira,a noi non ci fregano più.

Babbo Natale al telefono
Babbo Natale in pizzeria
Babbo Natale nel caffè
Babbo Natale io e te
Babbo Natale in minigonna
Babbo Natale senza barba
Babbo Natale ti conosco
Babbo Natale in fuorifioco
Babbo Natale è un lavoro
Babbo Natale è una condanna
Babbo Natale anche a Natale
Babbo Natale non muore mai
Babbo Natale è un criminale
Babbo Natale tutti più buoni
Babbo Natale non sono io
Babbo Natale!!!

CONDIVIDI
Andrea Giovannetti
Nato a Roma nel 1984, ma vivo a Venezia per lavoro. Musicista e cantante per passione e per diletto, completamente autodidatta, mi rilasso suonando la chitarra e la batteria. Nel tempo libero ascolto tanta musica e cerco di vedere quanti più concerti possibili, perchè sono convinto che la musica dal vivo abbia tutto un altro sapore. Mi piace viaggiare, e per dirla con le parole di Nietzsche (che dice? boh!): "Senza musica la vita sarebbe un errore".