Lunedì 28 dicembre

23
0

Mentre in Italia avevamo Il Guardiano del Faro, la Francia esportava Richard Clayderman. Erano gli anni settanta e la musica strumentale, declinata nelle forme più diverse, poteva anche raggiungere il primo posto in classifica. Clayderman, che oggi compie 62 anni, forse solo in quegli anni poteva diventare famoso in mezzo mondo: caschetto biondo, impeccabile eleganza, belloccio il giusto, musica classica e pop unite a fondersi in una miscela pianistica forse non troppo originale, ma di sicuro estremamente efficace. Nato a Parigi il 28 dicembre 1953, Philippe Pagès (questo è il suo vero nome) è diventato famoso nel 1976 con Ballade pour Adeline. In Italia lo si ricorda anche per Lady “Di”, sigla della fortunata trasmissione televisiva Tg l’una. A cavallo fra i settanta e gli ottanta ha vissuto i suoi anni migliori, ma poi ha continuato a fare musica ed ancora oggi continua ad essere popolarissimo in Sudamerica ed Asia.

Gli altri fatti del giorno:
1937: muore il compositore e pianista Maurice Ravel
1962: nasce il pianista Michel Petrucciani
1963: nasce Ringo De Palma, già batterista dei Litfiba
1967: nasce Carlo Alberto Pellegrini, già bassista dei Timoria
1978: nasce il cantante John Legend
1983: muore Dennis Wilson, già batterista dei Beach Boys

CONDIVIDI
Marco Pagliettini
Nato a Lavagna (GE) il 26 luglio 1970, nel giorno in cui si sposano Albano e Romina, dopo un diploma in ragioneria ed una laurea in economia e commercio, inizio una brillante (si fa per dire) carriera come assistente amministrativo nelle segreterie scolastiche della provincia di Genova e, contemporaneamente, divorato dalla passione del giornalismo, porto avanti una lunga collaborazione con l’emittente chiavarese Radio Aldebaran e il quotidiano genovese Corriere Mercantile. Dal 2008 curo il blog Atuttovasco.