Addio a Lemmy Kilmister, leader dei Motörhead

0

La notizia circolava su internet già da un paio di giorni, ma solo ora è arrivata la conferma ufficiale: a 70 anni è morto Lemmy Kilmister, leader dei Motörhead. Il cantante, che da tempo soffriva di problemi di salute per i quali la band era spesso costretta a sospendere i concerti, aveva un tumore, di cui ha scoperto l’esistenza appena un paio di giorni prima di morire.
Ian Fraser Kilmister, questo il suo vero nome, nasce a Stoke-on-fire nello Staffordshire la vigilia di Natale del ’45. Negli anni Sessanta alterna l’attività live a quella di roadie (per un breve periodo lavorò  anche per Jimi Hendrix).
Nel 1975, la mossa che vale una vita: insieme al chitarrista Larry Wallis e al batterista Lucas Fox, Lemmy dà vita ai Motörhead. Da allora, tante le formazioni che si sono alternate in una delle band di riferimento dell’heavy metal. L’unico punto fermo: il frontman, Lemmy.

CONDIVIDI
Nata a Venezia, studentessa di Giurisprudenza a Padova e giornalista a Milano. Classe '93. Tanti interessi: dalla scrittura alla musica, dai viaggi alla politica. Prime collaborazioni con Max/Gazzetta dello Sport, D.Repubblica.it e Young.it. Giornalista pubblicista, da sette anni inviata alla Mostra del Cinema di Venezia. Mi trovate anche su Amica.it, la Nuova Venezia, il Mattino di Padova, la Tribuna di Treviso, FoxLife, Trentino, Alto Adige, DireDonna e Italpress.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here