Domenica 3 gennaio

33
0

Moriva tre anni fa, era il 3 gennaio 2013, Valerio Negrini, il “quinto Pooh”. Nato a Bologna, il 4 maggio 1946, Negrini era stato fondatore, batterista e cantante del gruppo dal 1966 al 1971. Poi aveva lasciato le bacchette a Stefano D’Orazio, pur continuando a collaborare con la band. Il suo ruolo principale era quello di paroliere: quasi tutte le canzoni dei Pooh, comprese le più famose, portano infatti la firma di Negrini. tre anni fa la morte a Trento, dovuta ad un infarto. Aveva 66 anni.

Gli altri fatti del giorno:
1920: nasce il cantante Renato Carosone
1945: nasce il cantante Stephen Stills
1946: nasce John Paul Jones, già bassista dei Led Zeppelin
1987: Aretha Franklin viene inserita nella Rock and Roll Hall of Fame, prima donna in assoluto
1997: muore il ballerino e cantante Enzo Avallone

CONDIVIDI
Marco Pagliettini
Nato a Lavagna (GE) il 26 luglio 1970, nel giorno in cui si sposano Albano e Romina, dopo un diploma in ragioneria ed una laurea in economia e commercio, inizio una brillante (si fa per dire) carriera come assistente amministrativo nelle segreterie scolastiche della provincia di Genova e, contemporaneamente, divorato dalla passione del giornalismo, porto avanti una lunga collaborazione con l’emittente chiavarese Radio Aldebaran e il quotidiano genovese Corriere Mercantile. Dal 2008 curo il blog Atuttovasco.