Giovedì 7 gennaio

26
0

Ha cantato una delle canzoni italiane più famose di sempre, ha vinto un Festival di Sanremo, eppure quasi nessuno lo ricorda. E’ il destino di Emilio Pericoli, che oggi festeggerebbe 88 anni se fosse ancora in vita. Nato a Cesenatico il 7 gennaio 1928, ha iniziato a cantare negli anni cinquanta, per poi raggiungere il successo nel decennio successivo. Nel 1962, insieme a Tony Renis, ha cantato al Festival di Sanremo la canzone Quando quando quando, evergreen immortale della musica italiana. L’anno dopo il Festival lo ha addirittura vinto, sempre in coppia con Tony Renis: la canzone era Uno per tutte e non ebbe il successo della precedente. Nello stesso anno si piazzò anche terzo all’Eurofestival, cantando sempre Uno per tutte. Poi la sua carriera andò in calando e lentamente scomparve dalla scena musicale. Emilio Pericoli è morto a Savignano sul Rubicone il 9 aprile 2013. Aveva 85 anni.

Gli altri fatti del giorno:
1946: nasce l’editore e giornalista Jann Wenner, fondatore della rivista Rolling Stone
1948: nasce il cantante Kenny Loggins
1968: nasce il cantante Five for Fighting
1971: nasce il cantante e disc jockey DJ Ötzi
1979: nasce il cantante Aloe Blacc
1980: muore il cantante e compositore Larry Williams

CONDIVIDI
Marco Pagliettini
Nato a Lavagna (GE) il 26 luglio 1970, nel giorno in cui si sposano Albano e Romina, dopo un diploma in ragioneria ed una laurea in economia e commercio, inizio una brillante (si fa per dire) carriera come assistente amministrativo nelle segreterie scolastiche della provincia di Genova e, contemporaneamente, divorato dalla passione del giornalismo, porto avanti una lunga collaborazione con l’emittente chiavarese Radio Aldebaran e il quotidiano genovese Corriere Mercantile. Dal 2008 curo il blog Atuttovasco.