Jova a Milano. Il racconto di Francesca Borruto

93
0
Foto: Riccardo Medana

Ieri sera a Milano, per la prima volta nel 2016, è stato #tuttoacceso con Jova e la sua band di fotonici. Ma, come tutti voi sicuramente sapete già, quello di ieri non è stato che il quarto concerto del #Lorenzoneipalasport nella città lombarda. Lorenzo, infatti, aveva già fatto tappa al Forum di Assago a cavallo tra novembre e dicembre, con una bella tripletta di musica (clicca qui per leggere la nostra recensione)!
Oggi, proseguendo il nostro viaggio con i fan e il sito Jovanotti Tour, vi proponiamo il racconto di Francesca Borruto, presente proprio in uno dei concerti milanesi della “prima tranche” di questa tournée.

di Francesca Borruto

Spettacolo incredibile. A così poca distanza da San Siro uno show totalmente diverso, eccezionale, Pieno di vita! Jova talmente vicino alla gente da essere uno di noi… E’ quello il bello: percepire l’artista come una persona che conosci. Ci hai fatto esplodere i cuori in 7 miliardi di pezzi senza dolore!
Aspetto il prossimo tour, il prossimo album… Magari un giorno ti incontrerò e finalmente stringerò la mano ad una persona stupenda, stra carismatica, che canta col cuore i valori che condivido, che descrive le mie emozioni con parole che non saprei trovare… Che non mette distanze tra sé e la gente!!!
Grazie!!!!

CONDIVIDI
Jovanotti Tour
JovanottiTour.com è un contenitore di emozioni, di storie, racconti e foto del pubblico dai tutti i concerti di Lorenzo Cherubini. E’ uno spazio tutto dedicato a chi si trova spesso sotto al palco di Jovanotti e a chi per la prima volta ha vissuto l’esperienza di un concerto. Su Jovanotti Tour si leggono tante storie di attesa, viaggio verso lo stadio o il palazzetto, fila ai cancelli, corsa sotto al palco, amicizie, aneddoti, festa, musica, canzoni. Emozioni vissute in notti fantastiche di luci, tecnologia, elettronica, innovazione tradotte in parole ed immagini. Un’idea, nata in occasione del primo tour di Jovanotti negli stadi e proseguita con il ritorno di Lorenzo nei Palasport, per far conoscere a Lorenzo il suo pubblico come non l’aveva ancora mai visto. Racconti e foto inviati per il piacere della condivisione. Sono le storie dei fans, quelle dei veri protagonisti di un concerto.