Labyrinth. Il sequel del film con Bowie si farà

42
0
Labyrinth Year: 1986 Director: Jim Henson David Bowie

David Bowie è stato uno dei geni indiscussi della musica contemporanea ma, come già avevamo ricordato proprio su Spettakolo!, tante sono state le sue incursioni nel mondo del cinema. Una di queste lo vide impersonare il re dei goblin, Jareth, in Labyrinth, film di fantascienza diretto da Jim Henson (creatore dei Muppets), prodotto da George Lucas (il papà di Star Wars) e scritto da Terry Jones dei Monty Python. Naturalmente, Bowie fu protagonista anche di gran parte della colonna sonora; cinque, le sue canzoni inserite: Magic dance, Chilly down, As the world falls down, Within you e Underground, pezzo scritto appositamente.
Insomma: una serie di numeri uno, genialoidi che si sono messi insieme per realizzare un film che, a dire il vero, all’inizio riscosse un successo ben al di sotto delle aspettative, salvo poi essere rivalutato col passare degli anni.
Come spesso accade in queste situazioni, dal 2014 sono iniziate a trapelare le prime indiscrezioni, sempre smentite dai diretti interessati, circa un remake di Labyrinth. Notizie che invece trovano una (parziale) conferma ora: la casa di distribuzione TriStar e la Jim Henson Company, detentrice dei diritti del film, infatti, sarebbero arrivate a un accordo, che non prevede però un rifacimento della pellicola, come in un primo momento si pensava, bensì la produzione di un sequel. L’operazione dovrebbe essere già iniziata e pare che la sceneggiatura sia stata affidata a Nicole Perlman.

 

CONDIVIDI
Laura Berlinghieri
Nata a Venezia, ma vivo a Milano. Classe '93. Diploma al liceo scientifico-linguistico, ultimo anno di Giurisprudenza all'Università di Padova e un Erasmus in Spagna. Tanti interessi: dalla scrittura alla musica, dai viaggi alla politica. Musicista per diletto e aspirante giornalista. Prime collaborazioni con Max/Gazzetta dello Sport, Radio Base di Mestre, Young.it e NonSoloCinema.com. Giornalista pubblicista, da cinque anni inviata alla Mostra del Cinema di Venezia.