Sanremo 2016: cronaca della prima serata

415
0

Ormai manca davvero poco. Stanno per accendersi le luci sul palco dell’Ariston e a quel punto la 66esima edizione del Festival di Sanremo avrà ufficialmente il via. Come di consueto sono qui alla mia postazione in sala stampa pronto a raccontarvi tutto quello che succede, con relativi commenti, senza guardare in faccia a nessuno. Sparerò minkiatelle a raffica, insomma. As usual.
Già ieri vi ho detto la mia sulle canzoni, ascoltate durante la prova generale (clicca qui), ma non è detto che in qualche caso non possa cambiare idea. Magari al secondo ascolto la canzone risulta migliore (o peggiore). E poi ci sono gli abiti di scena, le coreografie, l’emozione della diretta… Insomma, le variabili sono molteplici.
Quest’anno inoltre c’è una novità che riguarda il nostro sito: abbiamo indetto un sondaggio e ognuno di voi può votare le tre canzoni che preferisce. Siccome ogni sera succede qualcosa di nuovo (oggi presentano i primi dieci brani, domani gli altri dieci, giovedì ci sono le cover…), per non svantaggiare nessuno, avrete la possibilità di votare una volta ogni 24 ore: magari a uno piace il brano e non il duetto, o viceversa. Oppure semplicemente riascoltando la canzone ha cambiato idea… (qui il link per partecipare al sondaggio).

Ma non voglio sfinirvi prima ancora di cominciare. Quindi partiamo con la cronaca della prima serata.

CONDIVIDI
Massimo Poggini
Massimo Poggini è un giornalista musicale di lungo corso: nella seconda metà degli anni ’70 scriveva su Ciao 2001. Poi, dopo aver collaborato con diversi quotidiani e periodici, ha lavorato per 28 anni a Max, intervistando tutti i più importanti musicisti italiani e numerose star internazionali. Ha scritto i best seller Vasco Rossi, una vita spericolata e Liga. La biografia; oltre a I nostri anni senza fiato (biografia ufficiale dei Pooh), Questa sera rock’n’roll (con Maurizio Solieri), Notti piene di stelle (con Fausto Leali) e Testa di basso (con Saturnino). Ultimo libro uscito: "Lorenzo. Il cielo sopra gli stadi".