Martedì 10 febbraio

38
0

Il 10 febbraio 1942, nel pieno della Seconda guerra mondiale, veniva consegnato il primo disco d’oro della storia: se lo aggiudicava Glenn Miller per la sua incisione di Chattanooga choo choo. La trovata fu della sua casa discografica, la RCA, che dipinse d’oro una copia del disco e la consegnò a sorpresa all’artista nel corso di una diretta radiofonica. La canzone aveva venduto più di un milione di copie. Sembrava nient’altro che un’iniziativa promozionale, ma in realtà quel giorno prese il via una consuetudine che dura tutt’oggi. Glenn Miller sarebbe poi morto meno di tre anni dopo, il 15 dicembre 1944, mentre sorvolava la Manica a bordo di un aereo militare: il suo corpo non è stato mai recuperato.

Gli altri fatti del giorno:
1893: nasce il cantante, musicista ed attore Jimmy Durante
1929: nasce il compositore Jerry Goldsmith
1932: nasce il musicista Tony De Vita
1937: nasce la cantante Roberta Flack
1949: nasce il batterista e cantante Nigel Olsson
1952: nasce Giancarlo Golzi, già batterista dei Matia Bazar
1960: nasce il bassista Steve Bailey
1960: nasce il musicista Money Mark
1961: nasce il trombettista Paolo Fresu
1962: nasce Cliff Burton, già bassista dei Metallica
1962: nasce il cantante Piero Pelù
1965: nasce il cantante Bracco Di Graci
1975: muore il bassista Dave Alexander
2002: muore il musicista David Van Ronk
2003: muore la cantante Vera Valli

CONDIVIDI
Marco Pagliettini
Nato a Lavagna (GE) il 26 luglio 1970, nel giorno in cui si sposano Albano e Romina, dopo un diploma in ragioneria ed una laurea in economia e commercio, inizio una brillante (si fa per dire) carriera come assistente amministrativo nelle segreterie scolastiche della provincia di Genova e, contemporaneamente, divorato dalla passione del giornalismo, porto avanti una lunga collaborazione con l’emittente chiavarese Radio Aldebaran e il quotidiano genovese Corriere Mercantile. Dal 2008 curo il blog Atuttovasco.