Bolla live stasera a Milano per presentare il suo nuovo album “So fat”

106
0

Stasera, sabato 20 febbraio 2016 il Bolla Trio presenta in anteprima So fat, il primo disco della band di Niccolò Bonavita aka Bolla, a breve in uscita, che ha visto la collaborazione di molti artisti che hanno partecipato alle varie edizioni di King of Swing nite al Biko.

Sul palco insieme a Bolla, jazzista milanese, contrabbassista, bassita e compositore, si esibiranno  tra improvvisazioni, funk, soul, jazz e swing e sempre tanto groove: Mr. T-Bone, trombonista, compositore e arrangiatore tra i massimi esponenti della scena ska e reggae internazionale contemporanea; Giulietta, con la sua voce soul e il suo flow incalzante (già al fianco di Bolla nel tour europeo Sweet Life Society);  le Ginger Bender, il duo di cantanti/chitarriste Jeanne Hadley e Alessandra di Toma che ormai da anni infiamma molte serate milanesi. Arturo Garra al clarinetto basso completa la formazione. Marianne Mirage, artista della scuderia Sugar Music che da tempo collabora in progetti musicali con Bolla. Sul palco ci sarà anche Marianne Mirage, artista della scuderia Sugar Music che da tempo collabora in progetti musicali con Bolla. BOLLA TRIO_SO FAT

A seguire il live di The Sweet Life Society, tra i nomi di punta del Vintage Remix internazionale e perennemente in tour per i maggiori club e festival d’Europa.
In chiusura il dj set ★ Prince Rula & Papa Gene outta Upsetting Station Hi-Fi (MI) nella Old-fashioned reggae showcase and toasting!

L’appuntamento live con Bolla trio per il release party di So fat, per la serata King of swing nite è quindi stasera, sabato 20 febbraio 2016 al Biko,  Via Ettore Ponti 40, Barona, Milano.
Ingresso dalle ore 22.00 con sottoscrizione + tessera Arci.

CONDIVIDI
Andrea Giovannetti
Nato a Roma nel 1984, ma vivo a Venezia per lavoro. Musicista e cantante per passione e per diletto, completamente autodidatta, mi rilasso suonando la chitarra e la batteria. Nel tempo libero ascolto tanta musica e cerco di vedere quanti più concerti possibili, perchè sono convinto che la musica dal vivo abbia tutto un altro sapore. Mi piace viaggiare, e per dirla con le parole di Nietzsche (che dice? boh!): "Senza musica la vita sarebbe un errore".