Anticipazione dall’album postumo di Jeff Buckley

61
0
New York - Maggio 1994

È online il video di I know it’s over, singolo estratto da You and I, la raccolta di alcuni esperimenti musicali di Jeff Buckley. Scomparso nel 1997, del cantautore statunitense ci è rimasto un unico album in studio, Grace, pubblicato il 23 agosto 1994; numerose sono state poi le raccolte postume. Dopo oltre vent’anni dalla morte, sono state trovate negli archivi della Sony Music, nuove canzoni di Buckley, che includono per lo più cover di altri artisti.
Le otto cover dell’album sono:
Just like a woman (Bob Dylan)
Everyday people (Sly & the Family Stone)
Don’t let the sun catch you cryin’ (Louis Jordan, Ray Charles e altri)
Calling you (Jevetta Steele per il film Bagdad Café)
The boy with the thorn in his side (Smiths)
I know it’s over
(Smiths)
Poor boy long way from home (Booker T. Washington “Bukka” White)
Night Flight (Led Zeppelin)
La peculiarità dell’album è che, oltre alle cover elencate sopra, contiene due brani inediti: la prima versione mai pubblicata di Grace e la canzone Dream of you and I.
L’album, in uscita l’11 marzo, è già disponibile in preorder su Amazon, in versione CD, in versione LP, e in formato digitale su iTunes.

YouTube / jeffbuckleyVEVO – via Iframely

Il video è stato prodotto da Amy Redford, figlia di Robert Redford, e diretto da Amanda Demme, fotografa rinomata, direttore artistico e supervisore delle musiche. Oltre ai tradizionali formati CD e LP di You and I, la Columbia/Legacy Recordings pubblicherà il singolo The boy with the thorn in his side cover degli Smiths, in limited edition 7″ col B-side If you knew (Live At Café Sin-e, NYC).

CONDIVIDI
Matilde Ferrero
Vent'anni e un corso di studi a Milano. Soffro di Londonite da quando ho passato tre mesi nella capitale britannica e poi ho dovuto lasciarla. Una volta ho incontrato Paul McCartney, ma non l’ho riconosciuto.