Lunedì 22 febbraio

46
0

E’ una stella che ha brillato per breve tempo quella di Florence Ballard. Nata a Detroit nel 1943, Florence viene ricordata per aver fatto parte delle Supremes: con lei, nel primo nucleo della formazione nata a cavallo fra gli anni cinquanta ed i sessanta, c’erano Mary Wilson, Betty Travis e Diana Ross. La Travis ben presto se ne andò e il gruppo raggiunse la popolarità mondiale alla metà degli anni sessanta. Florence restò nelle Supremes fino al 1967, quando venne sostituita da Cindy Birdsong. Iniziò allora la sua dipendenza da alcol e farmaci. Tentò la carriera solista, ma con poca fortuna. Morì il 22 febbraio 1976, esattamente 40 anni fa, per una crisi cardiaca all’ospedale di Detroit, provocata dall’abuso di alcol e barbiturici. Aveva 33 anni.

Gli altri fatti del giorno:
1810: nasce il compositore e pianista Fryderyk Chopin
1923: nasce il batterista e produttore Norman Smith
1947: nasce Maurizio De Angelis, cantante degli Oliver Onions
1968: nasce Bradley Nowell, cantante dei Sublime
1974: nasce il cantante James Blunt
1993
: i Radiohead pubblicano Pablo Honey, il loro primo album
1997: si conclude la 47^ edizione del Festival di Sanremo, vincono i Jalisse con Fiumi di parole
2007: muore il batterista Ian Wallace
2008: muore il cantante Nunzio Gallo
2014: si conclude la 64^ edizione del Festival di Sanremo, vince Arisa con Controvento
2015: muore il compositore e produttore Ezio Leoni

CONDIVIDI
Marco Pagliettini
Nato a Lavagna (GE) il 26 luglio 1970, nel giorno in cui si sposano Albano e Romina, dopo un diploma in ragioneria ed una laurea in economia e commercio, inizio una brillante (si fa per dire) carriera come assistente amministrativo nelle segreterie scolastiche della provincia di Genova e, contemporaneamente, divorato dalla passione del giornalismo, porto avanti una lunga collaborazione con l’emittente chiavarese Radio Aldebaran e il quotidiano genovese Corriere Mercantile. Dal 2008 curo il blog Atuttovasco.