Ricky Portera: «Io, gli Stadio e Lucio Dalla» (Video)

1542
0

E’ una delle “chitarre rock” più belle e riconoscibili d’Italia. Il suo nome è stato a lungo legato a quello degli Stadio, insieme a cui ha suonato fino al 1986, contribuendo a costruire il suono che è diventato manifesto della band. Nel mentre, il lungo sodalizio con Lucio Dalla, che proprio pensando a lui ha scritto la celebre Grande figlio di puttana. Naturalmente stiamo parlando di Ricky Portera, chitarrista di lungo corso, che proprio la settimana scorsa è tornato a calcare un palco (e che palco!) insieme agli ex compagni Stadio: a Sanremo, per omaggiare il loro pigmalione, Lucio Dalla, sulle note de La sera dei miracoli. Una reunion che ha portato quanto mai fortuna alla band di Curreri, con la vittoria del premio per la cover migliore della serata e, soprattutto, con la vittoria finale del Festival di Sanremo.
Questo e molto altro nella nostra video intervista a Ricky Portera, che vede tra l’altro la partecipazione straordinaria di un altro chitarrista simbolo del rock made in Italy, da noi già intervistato: Maurizio Solieri (clicca qui per la prima parte della video intervista e qui per la seconda).

Riprese a cura di Greg Marzi

YouTube / Spettakolo! – via Iframely

 

CONDIVIDI
Laura Berlinghieri
Nata a Venezia, ma vivo a Milano. Classe '93. Diploma al liceo scientifico-linguistico, ultimo anno di Giurisprudenza all'Università di Padova e un Erasmus in Spagna. Tanti interessi: dalla scrittura alla musica, dai viaggi alla politica. Musicista per diletto e aspirante giornalista. Prime collaborazioni con Max/Gazzetta dello Sport, Radio Base di Mestre, Young.it e NonSoloCinema.com. Giornalista pubblicista, da cinque anni inviata alla Mostra del Cinema di Venezia.