Essere o non essere: Amleto al cinema

49
0

To be, or not to be, that is the question:
Whether ’tis nobler in the mind to suffer
The slings and arrows of outrageous fortune,
Or to take arms against a sea of troubles,
And by opposing end them? To die, to sleep…”

Chi, per un motivo o per un altro, non si è mai ritrovato a recitare il soliloquio che apre la prima scena del terzo atto dell’Amleto di Shakespeare?

Il 19 e 20 Aprile verrà trasmessa nei cinema italiani Amleto, celebre tragedia del poeta di Stratford-upon-Avon, dopo il successo della diretta via satellite con il National Theatre di Londra dello scorso ottobre, con oltre 225.000 spettatori collegati da 25 paesi collegati.

Con la regia di Lyndsey Turner è stato presentato in anteprima al Torino Film Festival ed arriverà in Italia in occasione delle celebrazioni dei 400 anni dalla morte di Shakespeare (1564-1616), nell’ambito di un progetto più ampio che propone la trasmissione, nelle migliori sale, delle più importanti produzioni del rinomato teatro londinese, in lingua originale, sottotitolate in italiano.

Benedict Cumberbatch, attore noto al grande pubblico per The Imitation Game e per la serie tv Sherlock, interpreta Amleto. Ha dichiarato “È veramente emozionante poter aprire la nostra produzione teatrale di Amleto ad un più vasto pubblico con il National Theatre Live. L’idea che le persone che, per un qualsiasi motivo, non possono raggiungere il teatro possano invece unirsi a noi per una notte nelle sale cinematografiche di tutto il mondo è straordinaria.”.

L’elenco delle sale è disponibile sul sito nexodigital.it, con le prevendite che saranno aperte da lunedì 21 marzo.

CONDIVIDI
Mattia Luconi
Di origini torinesi, ma trapiantato ormai da diversi anni in quella magnifica terra che ha dato i natali ai più grandi musicisti italiani, l'Emilia. Idealista e sognatore per natura, con una spiccata sindrome di Peter Pan e con un grande amore che spazia dal Brit rock passando per quello a stelle e strisce, fino ai grandi interpreti italiani. Il tutto condito da una passione pura, vera e intensa per la musica dal vivo.