1 Aprile 1997, nasce Asa Butterfield

128
0

Compie 19 anni quello che, secondo la critica di Hollywood è il giovane talento under-20 del panorama cinematografico. Londinese doc, grandi occhi azzurri, inizia a recitare all’equivalente dell’oratorio del quartiere di Islington e viene notato per delle parti in serie televisive in UK.

La svolta avviene a 8 anni, quando viene selezionato per il drammatico Il Bambino con il Pigiama a Righe, dove interpreta Bruno, piccolo figlio di un gerarca nazista che fa amicizia con un bambino ebreo dall’altra parte del lager. Si dice che il regista Marc Herman non gli abbia raccontato niente dell’Olocausto proprio per mantenerne lo spirito innocente e infatti la sua interpretazione ottiene l’attenzione di tutti.

Nel 2010, è in The Wolfman con Benicio Del Toro e Anthony Hopkins; Martin Scorsese lo vuole poi per Hugo Cabret (2013), e anche qui si fa distinguere per capacità espressive (oltre al fatto che crebbe ben 5 centimetri nei 5 mesi in cui fu girato il film!); dopodichè tutta una serie di ottime prestazioni, che già denotano una versatilità fuori dal comune, a differenza di altri bambini-prodigio: nel 2013 è la star del film di fantascienza Ender’s Game, nel 2014 il giovane genietto di X+Y e nel 2015 il ragazzino problematico di 1000 Saints.  Unico neo nella sua ascesa: perde all’ultimo round per essere il nuovo Peter Parker/Spiderman della Marvel. Ma non abbiamo dubbi che il futuro sarà roseo per lui.

Altre ricorrenze

  • 1932, nasce Debbie Reynolds , attrice di Cantando Sotto La Pioggia e Il Fidanzato di tutte
  • 1939, nasce Ali Mc Graw attrice di Love Story e Getaway!
  • 1953, nasce Barry Sonnenfeld, regista di Get Shorty e Men in Black
CONDIVIDI
Jacopo Licciardi
Nato a Reggello (FI) nel 1973, laurea in giurisprudenza saggiamente messa in bacheca e praticamente mai utilizzata, si trasferisce a Milano nel Settembre 2001, dopo trascorsi in UK e USA, qualche giorno prima del crollo delle Torri Gemelle (dunque, con alibi). Professionista in ambito Risorse Umane, Coach e Formatore, adora i libri, i fumetti (supereroistici in primis), la storia, i viaggi, i gatti e naturalmente il cinema, soprattutto pop e a stelle e strisce. Nerd a tutti gli effetti.